Virtus Bologna, idea Marcus Slaughter

Virtus alla caccia di un centro con fisicità e atletismo: l’ex Real potrebbe essere il profilo giusto.

di Matteo Capelli

La Virtus Bologna sta sondando a 360 gradi il mercato dei lunghi: il nome nuovo uscito nelle ultime ore è quello di Marcus Slaughter (fonte: La Prealpina e Stadio). L’ex campione d’Eurolega con il Real Madrid ha giocato le ultime due stagioni in Turchia al Darussafaka a cifre non esaltanti ed è stato costretto a saltare molte partite nelle ultime stagioni causa un infortunio al ginocchio.

Slaughter è un centro esperto, che ha vinto moltissimo in carriera – oltre all’Eurolega 2015, 3 campionati nazionali e 5 coppe di lega – e che indubbiamente aggiungerebbe forza e atletismo al roster bianconero. La Virtus però potrebbe avere qualche dubbio sulla sua condizione fisica (Lawal non è stato firmato per motivi paragonabili) e sull’età: per ammissione del presidente Alberto Bucci, i bolognesi cercano un giocatore che possa rimanere a lungo sotto le due torri e Slaughter ha già 32 anni.

Rimangono ancora aperte le piste che portano a Henry Sims e Larry Sanders. Quest’ultimo rappresenterebbe un innesto di incredibile talento, ma che necessiterebbe di un lungo periodo di adattamento, visto che di fatto, l’ex Milwaukee Bucks non gioca dal 2015.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy