Virtus-Reggio Emilia le pagelle: il solito Hardy per Bologna, Reggio vola con i suoi giovani

0

VIRTUS GRANAROLO BOLOGNA

Gaddefors  s.v.: problemi fisici in settimana, pochi minuti per far rifiatare gli altri

Hardy 7,5: una garanzia, palla a lui vuol dire di solito qualcosa di buono…come si era detto in precedenza da qua alla fine…#pallaaDwitghtepedalare

Motum  5,5: bene, specie in attacco, fino agli ultimi due minuti…poi Silins impara a usare il tastro “triangolo” e lo stoppa due volte in fotocopia…certo che dopo la prima…#ingenuo

Fontecchio  5: un voto in meno per quella scellerata persa che consente a Reggio di completare la clamorosa rimonta…vanificata l’ottima difesa e nuova consapevolezza offensiva…#tuttaesperienza

Jordan 5,5: arrugginito e si vede dalle basse percentuali, ma dietro non fa peggio dell’ultimo King, mentre davanti quantomeno costringe gli avversari a preoccuparsene…#civolevatanto?

Warren 6: in evidente debito d’ossigeno, nel complesso debutta bene, dando più regia lui in 30 minuti che Ware in tutta stagione sin qui…#willbebetter

Walsh 6,5: grandi cifre e pure ritrovato come leader, anche se a sprazzi…ma pure lui sbanda alquanto nel finale suicida, perdendo almeno un voto…#backtothefuture

Ebi 4: voto severissimo, ma dopo essere stato uno dei migliori per tutta la partita nel finale sbrocca e infila un airball e soprattutto la persa e il fallo che costano la vittoria…#embolo

All.Valli 5: 5 come le sconfitte di fila e hai un bel da dire la sfiga (cit.) – e forse sul timeout non chiamato alla fine ha anche ragione – ma sta facendo peggio del predecessore e di tutte le sconfitte sin qui questa è la peggiore…insomma #nonbenissimo

 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA

White 7: litiga un po’ con il ferro in qualche occasione, ma per tutta la partita “the flight” c’è e si sente, poi nel finale lascia gloria ad altri, dopo aver a lungo cantato e portato la croce…#whitepride

Filloy 6: regia ordinata per far rifiatare i titolari, non un fenomeno ma utile…#filloyconduttore

Gigli 5: partita dell’ex, ma nel senso dell’emozione…o forse di una forma apparsa oggi non smagliante, con tanti errori da un centimetro onestamente non da lui…#angeloedemone

Antonutti 6: come per Filloy, utile per far rifiatare, ma non protagonista…#supporter

Bell 4,5: il peggiore dei suoi, nel rapporto qualità/resa…mai incisivo, mai intenso…#stonato

Frassinetti 6: v. Antonutti e Filloy…nelle grandi orchestre i secondi/terzi/quarti violini sono fondamentali e lui fa il suo con efficacia…#coro

Kaukenas 6: i campioni son così: male male per 38 minuti, ma nell’ultimo minuto decisivo fa tutto giusto e il suo nome ancora una volta…#faRimasconvittoria

Cervi 7,5: è enorme e lo fa pesare, ma ormai non è più solo un corpaccione, ma un centro di grandi prospettive…dicono che i lunghi sboccino tardi..#auguri

Silins 7: altro bel giovanotto, svelto in attacco e roccioso in difesa…#buonOrjas

Cinciarini 7: un voto in più anche a lui per l’ultimo minuto…il condottiero perfetto per una bellissima realtà come Reggio e farlo in faccia a chi non ci ha creduto (un certo Arrigoni) deve dare ancor più gusto…#cinciallegro

All. Menetti 7: quando vinci partite come queste sicuramente la sorte ti aiuta, ma sicuramente hai trasmesso al tuo gruppo qualcosa di speciale…#chapeau