Virtus Roma: Andrea Bonacina completa lo staff tecnico

Virtus Roma: Andrea Bonacina completa lo staff tecnico

Nuovo arrivo nello staff della squadra capitolina, che aggiunge al gruppo un nuovo assistant coach agli ordini di coach Piero Bucchi

di Martina De Angelis

Si amplia lo staff tecnico della Virtus Roma: sarà infatti Andrea Bonacina ad affiancare Giuseppe Di Paolo nel ruolo di assistant coach agli ordini di coach Piero Bucchi per la stagione 2020-21.

Nato a Merate il 13 agosto 1984, Bonacina ha iniziato la sua carriera nelle giovanili della Pallacanestro Cantù nel 2007. Dopo aver lasciato il vivaio canturino, nelle tre stagioni successive allena a Robbiate e Bernareggio sia nel settore giovanile che come vice allenatore della prima squadra. Si trasferisce poi al settore giovanile dell’Aurora Desio e successivamente in quello di Casalpusterlengo, dove ha continuato ad allenare sia le giovanili che a fare l’assistente della prima squadra con Alex Finelli. Nel 2016 l’approdo a Ferrara in A2 da vice prima di coach Tony Trullo, poi di coach Furlani. Nel corso della stagione 2017-18 viene promosso capo allenatore dei romagnoli dopo l’esonero di Martelossi, e confermato nel ruolo per la stagione successiva. La scorsa annata è stato invece sulla panchina dell’Apu Udine come vice di Alessandro Ramagli, per poi firmare nell’estate del 2020 a Caserta come vice di Max Oldoini prima della non iscrizione del club campano in A2.

Le prime dichiarazioni di coach Bonacina

Queste le prime parole di coach Bonacina sulla sua prossima esperienza virtussina: «Per me è un onore entrare in un club con la storia e il blasone della Virtus Roma. Dopo aver fatto il capoallenatore in A2 quello della Serie A era il prossimo step nei miei piani. Per me è un sogno iniziare qui avendo anche la possibilità di imparare da un coach come Bucchi e di lavorare con un amico come coach Di Paolo. Parto di rincorsa con un gruppo che è al lavoro già da qualche settimana e quindi dovrò andare a doppia velocità per mettermi alla pari e portare il mio contributo, cercando allo stesso modo di imparare con grande umiltà, non vedo l’ora di iniziare a lavorare visti anche i sei mesi di stop».

Fonte: Ufficio stampa Virtus Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy