Virtus Roma-Dinamo Sassari, le pagelle: inarrestabile Dyson, Gibson non molla

di Martina De Angelis

ACEA VIRTUS ROMA Melvin Ejim 4: Purtroppo l’ala non è riuscita ancora a trovare il suo ritmo. Il suo impegno si vede, e se in difesa riesce a combinare abbastanza,il vero problema è segna poco o niente (4 punti nella serata di ieri), un problema di cui risente tutta la squadra.

Brandon Triche 5: Come ha sottolineato lui stesso, non si capisce ancora come può giocare tanto bene in Eurocup e avere invece tante difficoltà in campionato. Quello sceso in campo ieri sembra una copia sbiadita del giocatore visto in europa, e se pur va meglio di tanti altri (7 punti e 6 assist), le percentuali al tiro sono pessime.
 
Bobby Jones 6: Si guadagna la sufficienza per il suo cuore, la grinta e la carica che ha cercato di trasmettere ai compagni di squadra, una delle migliori caratteristiche di Jones. Stavolta però il tiro è stato una tragedia (nonostante i 10 punti, ha 4/10), e la mancanza del suo apporto offensivo ha pesato.

Lorenzo D’Ercole 5: Si trova spesso a marcare Logan e questo lo manda un po’ in crisi. Segna una tripla, ma nel complesso è una prova piuttosto sottotono, anche in difesa dove di solito Lollo si distingue. Daniele Sandri s.n.: Appena cinque minuti in campo e un canestro segnato: trova poco spazio, gioca poco, non abbastanza per poter dare un voto alla prestazione. Maxime De Zeeuw 4: Dopo l’exploit delle prime giornate, le prestazioni di Maxime sono in calo da un paio di uscite, in cui il belga non riesce ad entrare in partita. Anche in questa occasione si trova in difficoltà, commette molti errori sia in attacco che in difesa e non fa mancare il suo apporto, che poteva fare la differenza.  Kyle Gibson 7: Il migliore in campo per Roma, inizia in sordina, ma diventa uno dei protagonisti della rimonta: miglior realizzatore con 22 punti, fa vedere carattere e grinta.  Jordan Morgan 6,5: Prova positiva per Morgan, che si mette in luce in entrambi i lati del campo. Importante presenza durante la rimonta, segna 15 punti ed è molto attivo sotto canestro, dove recupera 9 rimbalzi: avanti così.   DINAMO SASSARI: David Logan 7: La mano di Logan non è solo calda, è infuocata. Soprattutto nel primo tempo le sue triple fanno scappare la Dinamo, dandole quel margine di vantaggio che Roma non riuscirà più a riagganciare. Cala un po’ nella seconda metà di partita, ma comunque alla fine ne mette 17.  Edgar Sosa 6: Non una serata brillantissima, ma comunque sufficiente: nei 20  minuti di piego mette a segno 8 punti e recupera 3 rimbalzi, dando il suo  contributo alla vittoria finale.  Rakim Sanders 7: Altra chiave del vantaggio sassarese, segna 12 punti  soprattutto nei primi dieci minuti, in cui sembra non sbagliare nulla. Si spegne  più avanti, ma recupera 4 rimbalzi che regalano tanti extra possessi a Sassari.  Presenza importante.  Shane Lawal 6,5: Prova positiva, soprattutto dal punto di vista difensivo, dove  Lawal contribuisce recuperando ben 6 rimbalzi difensivi. Meno efficace in  attacco, dove segna comunque 6 punti, sa rendersi utile nei 23 minuti che passa sul campo, aggiungendo grinta e difesa al gioco della Dinamo. Jerome Dyson 8: Migliore in campo per la Dinamo, Dyson sin dai primissimi minuti di gioco spara senza pietà triple nel canestro avversario. Segna 21 punti punti totali, immarcabile e presente ogni volta che Roma cerca di riavvicinarsi: i suoi break spengono ogni tentativo di rimonta dei padroni di casa. Brian Sacchetti 6,5: Brian dà sempre il suo apporto, e anche nella serata romana non è da meno. Oltre ai 7 punti a referto, il figlio di coach Meo si distingue soprattutto per una grande grinta difensiva, espressa soprattutto dai 5 rimbalzi recuperati. Jeff Brooks 7: Letteralmente dominatore sotto canestro, dove quando c’è lui non passa nessuno: recupera 11 rimbalzi e regala tanti palloni in più alla sua Dinamo., soprattutto nei momento in cui Roma si avvicina di più. Contribuisce anche in attacco con 10 punti importanti. Miroslav Todic 5: Partita sottotono, gioca 18 minuti e segna 3 punti,  ma non entra mai veramente in partita.    

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy