Bilan monumentale, Sassari si impone contro Cremona

La Vanoli dura due quarti, Sassari mette il turbo nella ripresa e vola verso la vittoria

di Riccardo Vecchia

Bilan + Bendzius la coppia che spina la vittoria a Sassari contro Cremona. Al Pala Radi la partita resta combattuta per due quarti nei quali la Vanoli ha provato a tenere il passo degli avversari grazie alle offensive della coppia di Williams e al solito Hommes. Nella ripresa il calo di energia dei locali ha permesso al Banco di Sardegna di affondare il colpo trovando oltre ai già citati Bilan e Bendzius, contributi importanti anche dalla panchina (14 per Tillman).

 

1° Quarto

Avvio contratto per entrambe le squadre con Sassari che prova timidamente la fuga. Cremona si riprende grazie alle iniziative di Jarvis Williams mentre le giocate di Bendzius permettono al Banco di tenere in mano il gioco. Bilan carica di falli Lee con la fisicità dei sardi che fa la differenza, soprattutto sotto le plance. Sassari costruisce un break staccando Cremona con il primo quarto che vede gli ospiti in vantaggio sul 23-16.

2° Quarto

I soliti Hommes e Jarvis Williams realizzano 5 punti in fila che permettono a Cremona di tornare a contatto in un amen. L’attacco di Sassari però si inceppa e Cremona con Palmi completa la rimonta. Torna in campo Bilan e Sassari torna a produrre punti: la Vanoli però non molla il passo con la partita che continua a cambiare padrone. Bilan-Bendzius la coppia che spinge il Banco alla riscossa ma un ottimo TJ Williams si carica l’attacco cremonese sulle spalle tenendo in scia la Vanoli. La prima metà di partita si chiude in perfetta parità sul 41-41.

3° Quarto

Inizia ancora bene il quarto la Vanoli Cremona che piazza un mini break. L’entusiasmo dei locali però dura poco, con Sassari che torna a punire in attacco con la coppia Bilan-Bendzius mentre la Vanoli minuto dopo minuto perde efficacia in attacco. La tripla di Spissu al sesto minuto vale il +7 agli ospiti. Cremona in completo blackout con Sassari che affonda il colpo spinta da un positivo Gentile che ispira un nuovo pesante break. Bendzius e Tillman segnano i canestri che permettono al Banco di chiudere la terza frazione sul 70-53.

4° Quarto

Cremona con poca benzina nel motore mentre Sassari si affida a Tillman e Burnell per creare un nuovo break che regala agli ospiti un vantaggio superiore ai 20 punti. Il match si chiude sul punteggio di 95-75 per Sassari.

 

Vanoli Cremona 75-95 Banco di Sardegna Sassari

Cremona: Lee 2, Cournooh 13, Mian 7, T Williams 10, J. Williams 16, Poeta 6, Homms 18, Palmi 3, Trunic ne, Donda ne. All. Galbiati

Sassari: Katic, Treler, Kruslin 8, Bendzius 22, Bilan 25, Gandini ne, Re ne, Devecchi ne, Spissu 3, Tillman 14 Gentile 10, Burnell 13. All Pozzecco

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy