Brindisi dura un tempo, Cremona trova la zampata nella ripresa

Brindisi dura un tempo, Cremona trova la zampata nella ripresa

Cremona batte Brindisi in rimonta.

di Riccardo Vecchia

Cremona vince ancora, successo casalingo contro la Happy Casa Brindisi. Gli ospiti hanno dominato la prima metà di gara, grazie ad un John Brown assolutamente devastante, autore di 29 punti in 3 quarti. Cremona invece ha saputo restare a galla nella prima metà grazie ad un determinante Travis Diener mentre nella ripresa a guidare la riscossa dei locali è stato Stojanovic. Cremona è stata brava a difendere nel finale gli ultimi tentativi di rimonta ospite. Brindisi: Banks, Chappell, Brown, Moraschini, Gaffney Cremona: Diener, Saunders, Crawford, Aldridge, Mathiang 1° Quarto: Brindisi è on fire dalla distanza: tre triple in fila di Gaffney e Chappell permettono agli ospiti di trovare la fuga. Cremona sbaglia dalla distanza mentre Brindisi ne approfitta per scappare sul 13-6. Crawford da tre sveglia la Vanoli mentre Mathiang domina i tabelloni e porta a contatto i biancoblù. La riscossa di Brindisi passa ancora dalle triple con protagonisti Moraschini e Chappell mentre nel finale Brown e Banks sulla sirena fissano il 25-16 per la Happy Casa. 2° quarto: Diener si carica la squadra sulle spalle con una lunga serie di canestri e tanta leadership; 11 punti per il capitano della Vanoli ma Brindisi non cede e nuovamente col tiro da fuori riesce a mantenere il vantaggio. Stojanovic porta la Vanoli sul -2 ma Brindisi con un immarcabile Brown prende il largo. Problemi di falli per i lunghi della Vanoli che nulla riescono contro lo strapotere di Brown. Nel finale Cremona accorcia ma Brindisi chiude in vantaggio sul 51-43. 3° quarto: Stojanovic e Diener aprono il quarto con 5 punti firmati Vanoli; ecco che però sale in cattedra nuovamente John Brown con 10 punti conditi da tiri dalla media e schiacciate. La Happy casa vola sulla doppia cifra di vantaggio al quinto minuto. Cremona non si arrende ma spinta da uno Stojanovic on fire inizia la rimonta. Brown tiene viva Brindisi ma Cremona riesce ad impattare grazie ad Aldridge. Il terzo quarto si chiude sul punteggio di 69-69. 4° Quarto: Cremona è in gas, Stojanovic e Ruzzier spingono avanti la Vanoli, Zanella con 5 punti tiene a galla la Happy casa ma Crawford si scatena con triple e canestri pesanti trascinando Cremona sul +9 al quinto minuto. Banks e Chappell mantengono vive le speranze degli ospiti. Stojanovic infila una tripla pesantissima, Ruzzier timbra dalla distanza, Brindisi fallisce le occasioni per riaprire il match e così la Vanoli chiude con il successo per 93-86.

MVP basketinside: Vojislav Stojanovic 20 punti, 10 rimbalzi 60% al tiro

Vanoli Cremona 93-86 Happy Casa Brindisi

Vanoli Cremona: Saunders 2, Sanguinetti ne, Gazzotti, Diener 16, Ricci 2, Ruzzier 11, Mathiang 11, Crawford 21, Aldridge 10, Stojanovic 20. All. Sacchetti

Happy Casa Brindisi: Banks 11, Brown 29, Rush 2, Gaffney 11, Zanelli 5, Orlandino ne, Moraschini 6, Clark 4, Cazzolato ne, Wojciechovski ne, Chappell 18, Taddeo ne. All. Vitucci

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy