Cantù non pervenuta, Trieste sbanca il PalaDesio

Cantù non pervenuta, Trieste sbanca il PalaDesio

La peggior Cantù di Brienza non entra mai in partita e cede di schianto una coriacea Trieste.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Il solito Gaines (25pt) e un ottimo Stone (12pt) non bastano a Cantù per centrare l’ottava vittoria stagionale. La formazione di Brienza non entra mai in partita e fin dalle prime battute di gioco è Trieste a dominare la partita, trascina da un Dragic irreale (21pt-31 di val) e dall’ottima serata dal tiro da tre punti con Fernandez (4/7) tra i più positivi. Il 22-24 illude la formazione di casa, ma l’Alma scappa nel secondo quarto prima di dilagare nella ripresa.

Cantù: Carr, Gaines, La Torre, Davis, Jefferson
Trieste: Walker, Dragic, Sanders, Peric, Knox

DRAGIC PRIMA FERNANDEZ POI, TRIESTE AL COMANDO – Avvio tutto di marca ospite, con Dragic e Sanders a colpire per il 4-11 che obbliga al minuto di sospensione Brienza. E’ una pausa che ridà ossigeno ai canturini che prima con Gaines e poi con Davis tornano a meno uno. Dragic e Knox rispondono per le rime, con lo sloveno che continua nel suo show offensivo con il 2+1 che ricaccia la formazione di casa a meno otto. Brienza mette così mano alla panchina e gli ingressi di Stone e Blakes svegliano dal torpore i brianzoli, che trovano i canestri del 20-22. L’alley oop di Mosley e il canestro di Davis valgono il 22-24 dopo un quarto. Nel secondo quarto Parrillo impatta la partita, ma Da Ros e Strautins tengo i propri compagni avanti. Mosley confeziona il secondo alley oop di serata, con il 26-34 che obbliga l’Acqua San Bernardo a un nuovo timeout. Il decimo punto di Gaines e il canestro di Davis riporta Cantù a contatto, ma è l’Alma a fare la gare e con due bombe in fila di Fernandez riallunga sul più nove. Botta e risposta tra Fernandez e Gaines, ma l’ultimo sigillo è la schiacciata di Knox che sancisce il 38-48 a metà.

TRIESTE VOLA VIA E AGGANCIA CANTU’- Dopo la pausa lunga sono i giuliani a dettare i ritmi di gioco con la tripla del solito Fernandez che vale il più sedici. Quattro punti di Stone ridanno ossigeno ai brianzoli, ma Dragic continua a essere rebus irrisolto e trova il 44-61 di metà quarto. E’ ancora lo sloveno protagonista poco dopo, con i punti che portano l’Alma sul più venti. Margine che rimane invariato anche negli ultimi due giri di lancette, con gli ospiti al comando sul 51-71. Nell’ultimo quarto ancora Alma padrona del campo, con la tripla di Cavaliero e lo schiaccione di Sanders che lanciano i biancorossi sul 56-80. Il resto dell’incontro serve solo a sancire il punteggio finale. Trieste s’impone 66-88 e aggancia l’Acqua San Bernardo in classifica.

MVP BASKETINSIDE.COM: Dragic
Cantù-Trieste 66 88

Cantù: Gaines 25, Carr, Blakes 6, Baparapè ne, Parrillo 2, Davis 11, Tassone ne, La Torre, Olgiati ne, Pappalardo ne, Stone 12, Jefferson 10. All.Brienza

Trieste: Coronica, Peric 6, Fernandez 14, Wright 8, Strautins 3, Cavaliero 6, Da Ros 2, Sanders 11, Knox 11, Dragic 21, Mosley 6, Cittadini. All. Dalmasson

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy