Cantù torna a vincere, Varese cade al PalaDesio

Cantù torna a vincere, Varese cade al PalaDesio

La formazione di Pancotto torna al successo battendo Varese nel derby.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Cantù prova a dare un calcio alla crisi nella quale era terminata e batte Varese disputando un gran secondo tempo che vale il ritorno alla vittoria.

PECCHIA E VENE ON FIRE- Avvio di gara tutto di marca canturina, con Pecchia autore dei sei punti su nove che lanciano la formazione di Pancotto. Varese torna a contatto con due triple di Vene, ma tre punti di Wilson ricacciano indietro i biancorossi sul 14-10. Peak e Tambone rispondono sancendo il 14-14 della prima frazione. Si ricomincia con Varese ancora con l’inerzia dalla sua parte con Jakovics a bersaglio da tre punti, prontamente imitato da Ferrero per il 16-20. Cantù rimette il naso avanti con il duo Wilson-Hayes, ma l’ennesima tripla di Tambone vale il 25-25. Equilibrio che continua a regnare sovrano, con la prima metà di gara che si chiude sul punteggio di 37-35 con cinque punti in fila di Wes Clark.

CANTU’ TORNA AL SUCCESSO – Dopo la pausa lunga sono Burnell e Clark a respingere gli attacchi dell’Openjobmetis, permettendo a Cantù di rimanere al comando sul 46-42, con Caja che chiama minuto di sospensione. Al rientro Pecchia colpisce per il più sei, mentre gli ospiti continuano a faticare sul fronte offensivo con soli sette punti a referto nei primi otto minuti di gioco. Wilson decide così di salire in cattedra con la bomba del più nove che crea il primo vero break della partita. Clark rimette punti sul tabellino della squadra di Caja, ma ancora Wilson imbuca altri tre punti che chiudono il terzo periodo sul 54-47. Una magia di La Torre apre l’ultimo quarto, con il 2+1 che vale la doppia cifra di scarto. Collins fa più dodici scatenando il PalaDesio, obbligando Caja a chiamare subito timeout. Botta e risposta Tambone Collins, con Varese che prova a rimanere a contatto con tre punti di Ferrero che valgono il meno sei a tre minuti dal termine sul 66-60. Pancotto chiama timeout, Young al rientro mette il più nove mentre due punti di Clark ridanno la doppia cifra di margine a 1’55” dal termine. Tambone e Mayo non mollano e con due triple riaprono i giochi, con il 73-67 a un minuto dal termine. Varese non ne ha più e il libero di Clark archivia la contesa. Il PalaDesio torna a festeggiare: Cantù vince 74-67.

MVP BASKETINSIDE.COM: Pecchia

CANTU’ VARESE 74 67

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy