Capo D’Orlando è cinica e vince con merito a Reggio Emilia

Capo D’Orlando è cinica e vince con merito a Reggio Emilia

Buona prova della Betaland che grazie ad una prova corale sconfigge una Grissin Bon troppo a fasi alterne.

di Maurizio Rossi

La Grissin Bon che non ti aspetti subisce la 4 sconfitta stagionale, seconda in casa, questa volta è la Betaland a violare il PalaBigi con una gara accorta e frutto di un dominio a rimbalzo clamoroso ( 43-18 ). Per i siciliani ottima prova di Kulboka che firma 19 punti, mentre per Reggio il solo Della Valle (26 dei quali 21 nel primo tempo) è stato l’ultimo a mollare.

Grissin Bon : Mussini,Della Valle,Reynolds,Markoishvili,Sane

Betaland : Atsur,Kulboca,Delas,Edwards,Ikovlev

1°Quarto : Partenza dalle polveri bagnate per la Grissin Bon che non frutta buone possibilità in attacco, dal canto suo la Betaland non sbaglia e con Delas ed Edwards mette i primi punti della gara. Reggio prova a correre e con Mussini ( 4 ) trova il pareggio a quota 6. Al 5° di gioco arriva il primo vantaggio reggiano con la tripla in transizione di Della Valle, la risposta non si fa attendere i Ikovlev rimette il pari, tocca poi ad un inspirato Markoishvili riportare il pareggio la gara al 8°, dopo la tripla di Ikvlev (14-14 ). Nel finale entra in campo per gli ospiti l’ex Strautins che però si macchia di 2 palle perse che consentono a Reggio di chiudere sul 20-16.

2°Quarto : Secondo quarto che inizia sulla falsa riga del primo con la Betaland che riesce a trovare buoni tiri e grazie a Ikovlev trova il – 1 e poi anche il vantaggio con il primo canestro di Ihring, minuto per Menetti ( 22-23 ). Due palle perse in attacco per gli ospiti e Reggio trova tre punti vantaggio con un canestro dalla media di Della Valle ed un assist per Markoishvili che non sbaglia ( 28-25 ) al 15°, Di Carlo chiama time out. La Betaland esce bene dal minuto e piazza due triple con Kulboca e Edwards e ribalta subito il parziale conducendo per 31-30, Menetti è obbligato a chiamare lui adesso il minuto. In questo momento Reggio è solo Della Valle e firma lui stesso un parziale di 8-0 che vede la Grissin Bon condurre per 41-35 al 19°. Il quarto si chiude con i 2 liberi di Edwards che fissano il finale sul 41-37.

3°Quarto : Capo d’Orlano inizia la ripresa e con Atsur trova il pareggio sul 44-44, ancora Della Valle e Reggio nuovamente in vantaggio. Reggio non vede più il canestro ed i siciliani ne approfittano e si portano avanti di 5 lunghezze piazzando un break di 7-0 con Kulboca che firma gli ultimi 5 punti, minuto obbligato per Menetti. La risposta passa dalle mani di Nenels,tripla, e Wright che trovano il pareggio al’28°. Nel finale è Wojciechowski con un bel rimbalzo in attacco a chiudere per il quarto portando la Betaland avanti 55-53.

4°Quarto : La Betaland parte fortissimo e in attacco non sbaglia ed in difesa non consente a Reggio di trovare buoni tiri, Wojciechowski e Ihring firmano il 6-0 di parziale per il 53-61 al 31°. Reggio risponde sospinta dal suo pubblico con 2 triple di ,Markoishvili e Wright ma è la bomba di Mussini a riportarla in vantaggio (62-61). Tocca ad Edwards cancellare il vantaggio con un canestro da sotto e Di Carlo chiama minuto, Atsur infilala 2 tripla clamorose che riportano la Betaland in vantaggio per 72-67. Arriva anche il canestro da 8 metri di Kulboka che a 70 secondi dalla fine chiude di fatti i conti con la Betaland che sconfigge la Grissin Bon per 75-69 e che rimane ferma ancora a zero punti.

Grissin Bon : Mussini 9,Wright 8,Bonacini,Candi 5 ,Della Valle 26 ,Reynolds 1 ,Markoishvili 6,Nevels 5 , Sane ,De Vico 2. Allenatore Menetti

Betaland : Gallipò, Alibegovic 6,Ihring 6,Atsur 13 ,Kulboca 19 ,Laganà ,Strautins ,Delas 6 ,Edwards 13, Wojciechowski 6 ,Stella,Ikovlev 12 ,Donda . Allenatore Di Carlo

Arbitri : Begnis,Weidmann,Di Francesco

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy