Colpo Brindisi, sbancato il PalaBigi

Colpo Brindisi, sbancato il PalaBigi

Grazie ad una gara corale degli uomini di Vitucci, Brindisi riesce ad espugnare il PalaBigi

di Maurizio Rossi

In una gara di alti e bassi ha la meglio Brindisi, grazie ad un finale punto a punto al termine del quale Reggio recrimina per la non convalida di un canestro di Della Valle proprio nelle ultime fasi del match. I 5 uomini in doppia cifra, in cui Suggs è risultato il migliore con 16 punti, hanno fatto la differenza, mentre per Reggio un J.Wright da 27 punti non è bastato.

STARTING FIVE
Grissin Bon: Markoishvili,Della Valle,Reynolds,White,C.Wright
Happy Casa: Suggs,Tepic,Smith,Lalanne,Moore

CRONACA

1°Quarto : L’avvio di gara è favorevole agli ospiti con 4 punti di Suggs e 2 di Lalanne, risponde White e Della Valle (4-6), Reynolds non riesce a fermare Lalanne che lo costringe a 2 falli in 2 minuti. Suggs continua ad imperversare in area reggiana, Reggio non difende come al solito e Tepic la castiga dall’arco. Dopo aver sprecato un contropiede con superiorità numerica Menetti chiama minuto (11-15 al 6°), Brindisi con azioni semplici mantiene sempre 4 punti di vantaggio anche se Reggio spreca molto in attacco. Il pareggio arriva a 40 secondi dalla fine grazie ad una bella virata in area di J.Wright e minuto per Vitucci, Moore mette la prima tripla della serata mentre Della Valle è pescato in un fallo in attacco, 19-22 il finale.

2°Quarto : Si viaggia sul filo dell’equilibrio, De Vico deve lasciare il campo per una botta al ginocchio, a realizzare in questo quarto sono Moore e J.Wright prima che Della Valle interrompa la serie 26-26. Breack a metà quarto di Brindisi con Tepic e Lalanne che la riporta al+4 e Menetti deve chiamare minuto di sospensione (28-32). Il momento no reggiano continua e Brindisi ne approfitta con Suggs per andare sul 28-36, Reggio prova con White e J.Wright a svegliare i suoi ma un gioco da 2+1 di Smith la riporta sul 33-39. Finale con Reggio trova il meno 1 con la tripla di White ma poi spreca il sorpasso con il tiro dall’arco di Della Valle 40-41.

3°Quarto : Polveri bagnate alla ripresa della gara con errori da ambo le parti, il primo canestro è J.Wright dalla linea della carità per il 41 pari. Primo sorpasso Reggio della gara con la prima tripla di Della Valle 46-44 al 24°, pareggia Smith dall’area. Primo breack reggiano di 5-0 con la tripla dall’angolo di White ed il contropiede di C.Wright, minuto per Vitucci. Esce bene dal time out Brindisi grazie a Smithe e Lalanne rimettono i bianco blu in scia dei reggiani. Reggio prova la zona ma non ha molto effetto perché è castigata da Tepic da 7 metri, nel finale nuovo allungo reggiano con J.Wright e Della Valle ma è Markoishvili che viene beffato sulla sirena con la sua tripla che prima entra e poi esce, 59-53.

4°Quarto : Ultimo quarto con Brindisi che sembra essere più in palla e con 5 punti di Suggs sui porta ad un sol punto, rimedia C.Wright con gioco da 3 punti (64-60). Si scavalca la metà sempre con le squadre a stretto contatto, Smith mette il meno 1 con un gioco da 3 punti. Sorpasso Brindisi al 37° con la tripla di Smith, immediato time out di Menetti sul 68-70. Nel concitato finale, alla terna sfugge una stoppata irregolare di Lalanne su Della Valle (il lay-up del giocatore di Reggio aveva già toccato il tabellone prima dell’intervento del lungo brindisino), mentre Brindisi è lesta ad approfittarne volando in contropiede per il +3. Nel concitato finale C.Wright errore dalla lunga distanza e Tepic porta a 4 le lunghezze di vantaggio a 18 secondi dalla fine. Negli ultimi secondi 2 errori dalla lunga distanza regalano una vittoria meritata a Brindisi per 74-77.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – HAPPY CASA BRINDISI 73-77  ( 19-22,40-41,59-53 )

Grissin Bon : Mussini ,J.Wright 27 ,Bonacini,Candi ,Della Valle 15 ,White 16 , Reynolds 2, Markoishvili 6, Wright C. 5,De Vico 2 . Allenatore Menetti

Happy Casa : Sugg 16 ,Tepic 10 ,Oleka ,Smith 15 ,Mesicek 10,Cardillo ,Sikarov ,Moore 13,Donzelli,Canavesi ,Petracca, Lalanne 13 . Allenatore Vitucci

Arbitri : Sahin,Weidmann,Caiazza

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy