Cremona batte Treviso in un finale al cardiopalma

Cremona batte Treviso in un finale al cardiopalma

Un finale vietato ai deboli di cuore, esordio con vittoria per Cremona al PalaRadi

di Riccardo Vecchia

Esordio con vittoria per Cremona al PalaRadi. Treviso non molla mai e infatti il finale è pazzo e vietato ai deboli di cuori. Cremona ha provato più volte a strappare break decisivi ma la zona e le triple di Treviso hanno messo i bastoni tra le ruote ai locali. Alla De’ Longhi ha sbagliato il possesso finale per concretizzare una rimonta che ha sempre provato a chiudere nel corso della gara.

Racconto

Quintetti:

Cremona: Diener, Saunders, Mathews, Tiby, Sobin

Treviso: Nikolic, Logan, Cooke III, Chillo, Fotu

 

Cronaca:

1° Quarto: Marce alte fin dai primi possessi, con Tiby e Mathews on fire e Vanoli sul +8. Treviso non muore, controlla i tabelloni con preziosi rimbalzi offensivi, Severini e Cooke III da tre punti ricuciono il distacco con la De’ Longhi che mette addirittura la testa avanti. Nel finale Cremona attacca il ferro, dalla lunetta non sbaglia mentre De Vico infila la bomba che chiude la prima frazione sul 33-24 per la Vanoli.

2° Quarto: Avvio tra errori e perse, il divario resta pressochè invariato con un paio di buone fiammate di Tessitori. Sotto canestro fa la voce grossa Fotu con importanti canestri che permettono a Treviso di impattare il punteggio. Cremona si ridesta ritrovando il tiro pesante: Diener, Akele e Mathews puniscono dalla distanza con la Vanoli che trova un break importante. Treviso non molla e nel finale con Severini infila una tripla pesante che chiude la seconda frazione sul 51-48 per i locali.

3° Quarto. Sobin da sotto con due canestri propizia l’allungo della Vanoli ma Treviso si accende dalla distanza e resta in scia. Mathews risponde con due bombe ma Nikolic e Logan mantengono Treviso in partita. Logan da tre punti di tabella regala il vantaggio agli ospiti ma Cremona con Akele e una tripla di Saunders si rimette immediatamente avanti. Il terzo quarto vede la Vanoli avanti 70-67.

4° Quarto: Gazzotti si prende la scena con ottime giocate in attacco. Cremona non scappa mentre Treviso resta sempre in scia approfittando degli errori dei locali, soprattutto con un preciso Nikolic. Un contropiede chiuso da Logan vale il -2 a 4 minuti dalla fine. Saunders con 5 punti filati ricaccia lontano la De’Longhi, Nikolic e Tessitori mantengono viva Treviso, Saunders fa 2/2 ma Logan infila una tripla da Campione. Treviso recupera palla ma Cooke dall’angolo spara sul tabellone. Cremona vince 89-87

MVP basketinside: Wesley Saunders 25 punti, 10 rimbalzi

Tabellini:

Vanoli Cremona 98-87 De’ Longhi Treviso

Vanoli Cremona: Saunders 23 , Mathews 17, Sanguinetti ne, Gazzotti 9, Diener 5, Ruzzier, Sobin 6, De Vico 3, Tiby 13, Stojanovic 3, Palmi 3, Akele 7. All. Sacchetti

De’Longhi Treviso:Tessitori 8, Logan 21, Nikolic 15, Parks 4, Chillo, Uglietti, Severini 10, Piccin ne, Bartoli ne, Fotu 16, Cooke III 13. All.Menetti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy