Cremona passeggia nel secondo tempo, Johson-Odom e Martin gli regalano la vittoria

0

STARTING FIVE
BRINDISI: GIURI, SUGGS, TEPIC, SMITH, LYDEKA
CREMONA: DIENER, JOHNSON-ODOM, FONTECCHIO, MARTIN, SIMS
CRONACA
Primo tempo: Primi due quarti all’insegna dell’equilibrio, con Brindisi più decisa nei rimbalzi, ben 9 offensivi, ma troppe palle perse in fase di costruzione del gioco. I due quarti sono trascorsi con un bel gioco in velocità, tante giocate in veloci transizioni, spettacolari schiacciate di Martin, ben innescato da T. Diener. Nota dolente per entrambe le squadre, il tiro dalla lunga distanza. Il quarto termina con una tripla di Johnson-Odom che decreta il 44 pari.
Terzo quarto: Cremona si sblocca da tre, adesso non ne sbaglia più, prima con Johnson-Odom e poi con Martin, 48-54dopo un canestro dalla media di Fontecchio, 23’30” timeout Vitucci. Altre due triple di Johnson-Odom e la Vanoli prende il largo, 53-6426’. Cremona con troppa facilità, sia da tre che da sotto, dove i giocatori trovano autostrade libere, dopo un canestro di Fontecchio e un appoggio a canestro di Martin, 55-7328’40”. Il quarto termina sul punteggio di 55-76.
Quarto quarto: La partita continua a ritmi veloci ma difese inesistenti, adesso da un lato e dall’altro, con Cremona che amministra il suo vantaggio, ormai incolmabile, dopo il secondo facile canestro di Johnson-Odom, 68-87, 35’20”. Ormai i pugliesi alzano bandiera bianca è concedono l’impossibilie a Cremona, dopo una transizione solitaria a due e canestro di Sims, 69-95, 37’20”. Garbage time e la partite termina con il risultato di 72-99.
MVP BASKETINSIDE.COM: Johnson-Odom (27 punti 28 di valutazione)
HAPPY CASA BRINDISI – VANOLI CREMONA 72-99
Parziali: 26-2344-44, 55-76
a breve i tabelloni
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here