Discovery+ Supercoppa SF – Brindisi spaventa Milano ma non basta: la squadra di Messina approda in finale

0
Foto: Ciamillo Legabasket

Una partita dalle grande emozioni quella tra Brindisi e Milano, che vede i biancorossi approdare in finale grazie alla vittoria per 67-72. La squadra di coach Messina sciupa il vantaggio accumulato nel primo tempo facendo rientrare Brindisi in partita: la squadra di Vitucci infatti, letteralmente trasformata dopo il primo tempo, ricuce lo strappo trovandosi addirittura davanti alle fine del terzo quarto. Nel finale di partita Milano riesce a spuntarla, trovando i punti necessari per battere una spigolossissima Brindisi.

Un primo tempo di livello per Milano che tiene a distanza Brindisi chiudendo in vantaggio per 41-27. Una partenza prorompente della squadra di coach Messina che nel primo quarto parte subito bene chiudendo avanti per 21-15; Brindisi cerca di tenere la rotta e non perdere di vista i milanesi: per punti i migliori del quarto sono Melli per Milano e Redivo per Brindisi. Nel secondo quarto Milano cerca di dare la stoccata decisiva: un Mitoglu da 9 punti (coadiuvato da Rodriguez e Shileds) tiene a distanza i pugliesi che accusano il colpo e cercano di limitare lo svantaggio aggrappandosi alle triple di Udom e Zanelli e ai punti ai liberi di Perkins N.. Milano rientra negli spogliatoi avanti con una percentuale al tiro da 42.1% a discapitato di una Brindisi ferma al 32%.

Brindisi esce trasformata dagli spogliatoi e nel terzo quarto ingrana la marcia recuperando punti su Milano. A 3’ dalla fine la squadra di coach Vitucci fa registrare il 44-49, portandosi a sole 5 lunghezze dai milanesi. Un punteggio frutto delle giocate di N. Perkins e Adrian e della tripla di Visconti in apertura. A 1’ dalla fine si registra il sorpasso e l’allungo pugliese con le due bombe da tre di J. Perkins e quella di Gaspardo che portano Brindisi avanti sul 54-49, facendo registrare un parziale di 15-0 per la squadra di coach Vitucci. Milano mostra una confusione difensiva e offensiva mai vista nel primo tempo: la scarsa lucidità milanese, che trova due punti nel finale con Mitoglu, fa registrare il finale di quarto sul 56-51 in favore di Brindisi.

L’ultimo quarto si apre col pareggio milanese grazie alla tripla di Hall e ai punti di Melli: a 8’ dalla fine il parziale recita 56 pari. A 4’ dalla fine, dopo una serie di scambio di punti, Milano è avanti per 59-62 grazia ai liberi di Hall: i punti di N. Perkins provano a riportare Brindisi avanti ma le triple di Shiedls e Delaney dicono 64-68 per Milano a 2’ dalla fine. Il vantaggio milanese viene subito accorciato dalla tripla di N. Perkins; Milano trova aria grazie ai punti di Hines sotto canestro. A 1’ dalla fine Milano è avanti per 67-70: Brindisi prova a reagire con la tripla di Visconti che non arriva nemmeno a canestro. I liberi realizzati da Hall a 18’’ regalano la vittoria a Milano per 67-72 e l’approdo in finale.

MVP Basketinside: Josh Perkins

Happy Casa Brindisi: Carter 0, Adrian 6, Perkins J. 16, Zanelli 3, Visconti 7, Gaspardo 5, Ulaneo N.E., Redivo 11, Guido N.E., Chappell 0, Udom 3, Perkins N 16.

AIX Armani Exchange Milano: Melli 11, Rodgriguez 2, Ricci 0, Biligha 0, Moraschini N.E., Hall 9, Delaney 10, Mitoglu 13, Shields 11, Alviti 2, Hines 11, Datome 3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here