Il secondo tempo di Brindisi è devastante, Treviso ancora KO in casa

Con un super terzo quarto e un Gaspardo da 25 punti, la Happycasa torna alla vittoria e fa suo il Palaverde.

di Gianmarco Tonetto

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – HAPPYCASA BRINDISI 90-108 (27-25, 47-48, 62-74)

TREVISO:Logan 27, Bartoli, Imbrò 3, Akele 10, Russell 14, Chillo 8, Mekowulu 8, Piccin 3, Vildera 3, Sokolowski 5.

BRINDISI: Guido, Udom 18, Cattapan, Motta, Thompson 15, Bell 9, Krubally 13, Gaspardo 25, Perkins 17, Visconti 7, Zanelli 4.

I QUINTETTI

Treviso: Russell, Logan, Sokolowski, Akele, Mekowulu.

Brindisi: Thompson, Bell, Udom, Gaspardo, Perkins.

PRIMO PERIODO

Botta e risposta da oltre l’arco tra Gaspardo e Logan che inaugurano le danze. La De’ Longhi allunga il parziale con Mekowulu e Russell, Ma Udom con la tripla dall’angolo riporta i suoi a -1 (7-6, 7:10). Sulle ali di Perkins, Brindisi fa registrare un parziale di 6-0. Logan però non ci sta e ottimamente spalleggiato da Russell riporta i suoi avanti nel punteggio. La partita si sviluppa ad un ritmo elevatissimo, con gli attacchi a prevalere sulle difese come testimonia il tabellone. Il primo quarto è una pioggia di triple da ambo le parti, con Anche il baby Piccin ad iscriversi alla contesa per la squadra di casa. Alla prima sirena il punteggio vede in vantaggio la squadra della Marca per 27-25.

SECONDO PERIODO

TVB corre bene il campo in apertura di frazione trovando due canestri in transizione con Chillo e Akele, allungando il vantaggio a tre lunghezze e costringendo Vitucci al time out (31-28, 7:55). Al rientro in campo la Happycasa pareggia immediatamente la contesa con un gioco da 3 punti. Il match prosegue sui binari dell’equilibrio con la De’ Longhi a difendere il vantaggio di una o due lunghezze con le unghie e con i denti. A 4:30 dalla pausa lunga Menetti vede un po’ troppe disattenzioni da parte dei suoi e preferisce chiamare time out con il punteggio sul 36-35. I pugliesi cercano un mini allungo con Visconti che chiude un gioco da tre punti, ma gli risponde con la stessa moneta Russell che pareggia a quota 43. Il primo tempo si conclude con la tripla di Russell che si spegne sul ferro, mantenedo il punteggio sul 47-48 per gli ospiti.

TERZO PERIODO

Si riprende a giocare ed è subito 6-0 Happycasa, prima che Akele non interrompa il parziale ospite con una tripla frontale. Ma è solo un fuoco di paglia, il parziale brindisino è ora di 8-3 e finalmente Menetti decide di interrompere il gioco (50- 56). Al rientro in campo si iscrive, dopo lunga attesa, alla contesa anche Sokolowski con una tripla. Treviso è decisamente assopita in questo rientro dagli spogliatoi, tutto il contrario Brindisi, che anzi spinge fortemente sull’acceleratore grazie soprattutto ad un determinato Gaspardo. Gli ospiti si portano sul +10 con un canestro di Udom, ma la notizia peggiore per Menetti è il quarto fallo di Mekowulu. La squadra di Vitucci è rullo compressore è allunga ulteriormente con la tripla di capitan Zanelli che vale il +13 (60-73, 00:50). Come se non bastasse coach Menetti si fa affibbiare un tecnico per proteste, forse nella speranza di scuotere i suoi dal torpore, ma il risultato è solo un altro punto a referto per Zanelli. La terza frazione si conclude con pesante parziale brindisino, che vale il vantaggio per i viaggianti sul 62-74.

QUARTO PERIODO

Treviso prova ad alzare la testa con le triple di Chillo e Logan, che riportano i biancocelesti a -8, ma a rimbalzo offensivo i pugliesi fanno bello e cattivo tempo e con Perkins ritornano a +10. Udom è indemoniato e con due bombe consecutive riporta nuovamente i suoi a +14. La De’ Longhi ha perso la tramontana come testimoniano le due palle perse di Chillo in apertura di azione, la squadra è scomposta e i giocatori in blu ne approfittano. Gli ultimi quattro minuti in campo non sono più pervenute le difese, i padroni di casa tentano di accorciare, ma non vanno mai sotto la doppia cifra di svantaggio. Brindisi fa la voce grassa e torna a +15 e oltre. Vince la Happycasa per 90-108 facendo suo il parquet del Palaverde.

MVP BASKETINSIDE: Darius Thompson 15 punti, 15 assist, 29 di valutazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy