Jones e Garrett infuocati trascinano Torino; Pesaro in crisi buia

I 16 punti di Jones nel primo tempo e gli stessi per Garrett nel secondo, sono fondamentali per la FIAT, mentre per la VL non bastano 5 giocatori in doppia cifra

di Alessandro Kokich

All’Adriatic Arena va in scena un match di nervi, tra due squadre in crisi profonda; la VL guida il match nei primi 5 minuti ma poi la FIAT si porta agilmente in vantaggio sulle ali di Jones (14 punti nei primi 12 minuti) con i pesaresi che rispondono con 8 giocatori a referto con punti equamente divisi; nella seconda metà di gara, il numero 21 fa salire sul palco scenico il suo compagno Garrett che segna 16 punti nei 20 minuti conclusivi. Per la squadra di Leka, ottima prova per il quintetto titolare, con Bertone che è sembrato un po’ sottotono; menzione speciale per Ancellotti che con 8 punti nella prima metà di gara tiene a galla i biancorossi che però cedono nel minuto finale.

Quintetti:

Victoria Libertas: Moore, Bertone, Little, Omogbo, Mika

FIAT: Garrett, Patterson, Washington, Jones, Mbakwe

 

1° QUARTO: Due canestri per parte inaugurano il match con il punteggio che rimane sul 4-4 per 3 minuti; Mbakwe penetra agilmente l’area biancorossa mentre Little, e Moore firmano il quinto punto personale sul 14-15, con gli ospiti che sfruttano le numerose palle perse dai marchigiani (5 in metà quarto). Nei successivi minuti, le compagini si alternano con regolarità a canestro con i piemontesi che non hanno pietà dei palloni regalati dai locali, andando così a chiudere la prima frazione con Ancellotti che sulla sirena si aggrappa al ferro per il 24-25. Menzione speciale per Patterson e Jones che hanno combinato 17 punti, contro i 12 di Moore e Little.

 

2° QUARTO: Il lungo pesarese riprende da dove ha terminato ma così fa anche Jones che tocca quota 14 punti dopo 12 minuti di gioco. Anche Poeta si iscrive ai tabellini e porta i suoi in vantaggio sul 31-36, ma Ancellotti vola ancora sopra il ferro, e grazie alla tripla di Monaldi il punteggio torna in parità dopo 5 minuti. Bertone trova un canestro dall’arco ma i giocatori in maglia blu banchettano nel pitturato biancorosso e mettono a segno un parziale di 11-0, grazie ai 2 canestri di Washington, chiuso poi da Ceron e Omogbo sul 43-47 al 18’; nei secondi restanti di frazione, i biancorossi pasticciano ed i gialloblu apportano due soli canestri dalla lunetta con il nuovo innesto Boungou Colo, per il 43-49.

 

3° QUARTO: Omogbo comincia la seconda metà con 3 punti segnati, così come Little e Washington, ma un dubbio fallo antisportivo attribuito a Little rimette le distanze sul 49-54; appena Pesaro torna ad un possesso di distanza, la FIAT respinge immediatamente. Dopo 6 giri di lancette la VL riesce a tornare a contatto sul 58-59 grazie ai 3 rookie, ma il copione è sempre lo stesso ed in due azioni la differenza nel punteggio torna ad essere di 5 unità. In uscita da un time out di Leka, la sua squadra regala 3 punti a Garrett, ma la reazione della VL poi arriva e questa volta è Galbiati a richiedere la sospensione sul 67-71. Negli ultimi 60 secondi in campo c’è solo Torino che trova 2 canestri troppo semplici.

 

4° QUARTO: Moore e Monaldi provano a ricucire col punteggio di 72-77 precedendo una sospensione di gioco per Poeta che rimane a terra dopo un contatto e rientra anticipatamente negli spogliatoi; i locali cominciano a giocare maggiormente di squadra, ed il risultato torna in equilibrio (78-79) con Garrett che poi trova il punto numero 20 a 4 minuti dal termine. L’Adriatic Arena si infiamma, i morali si scaldano ed i 5 punti di Mika in contropiede valgono il primo vantaggio casalingo dopo 30 minuti, sul 85-82; a 100 secondi dal termine, le compagini sono in parità a quota 88 ma gli ospiti non tremano dalla lunetta e vanno a +3. Con 40 secondi sul cronometro, Little improvvisa un tiro improbabile, Jones temporeggia e segna allo scadere dei 24; sullo sfondo, i tifosi locali cominciano a lasciare il palazzo, con la crisi biancorossa in serie aperta.

 

MVP Basketinside: Andre Jones (23 punti con 8/12 dal campo)

 

VICTORIA LIBERTAS PESARO – FIAT TORINO: 90 – 95 (24-25, 19-24, 24-26, 23-20)

Pesaro:

Omogbo 12, Ceron 5, Mika 17, Moore 18, Bocconcelli n.e, Ancellotti 10, Little 16, Bertone 9, Monaldi 3, Serpilli n.e All. Leka Spiro

FIAT:

Akoua n.e, Garrett 22, Poeta 5, Stephens n.e, Patterson 12, Boungou Colo 8, Washington 10, Jones 23, Mazzola, Tourè n.e, Mbakwe 15, Iannuzzi, All. Galbiati Paolo

 

Arbitri: Sabetta, Paglialunga, Ranaudo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy