Junior Casale – Benetton Treviso: errore sulla sirena e la spunta Treviso.

0

Novipiù Casale Monferrato – Benetton Treviso – 71 – 72   (13-17/25-21/11-13/22-21)

E’ ancora una volta l’ultimo tiro a negare a Casale la gioia della vittoria, questa volta sul doppio tentativo Pierch-Chiotti sono arrivati una stoppata e il ferro a dire no ai rossoblù.

Come nelle altre 2 sfide casalinghe contro Cremona e contro Milano sono gli ospiti ad esultare grazie all’ultimo canestro, questa volta di Alessandro Gentile, prima dell’errore casalese.

Cornice di pubblico anche oggi fantastica al PalaFerraris, che dopo l’Olimpia Milano accoglie calorosamente anche le stelle della Benetton Treviso tra cui Alessandro Gentile fratello di Stefano. Quintetto di Casale con Chiotti, Nnamaka, Temple, Janning e Gentile, a cui risponde la Benetton con Scalabrine, Adrien, Gentile, Moore e De Nicolao. Parte col piede sull’acceleratore Alessandro Gentile che in meno di un minuto realizza il 4 a 0 della Benetton Treviso, prima dell’inizio della battaglia tra Chiotti e Adrien che scambiandosi punti e rimbalzi aprono la strada all’ingresso in scena dell’altro Gentile, Stefano che con 9 punti nel primo quarto guiderà la Junior all’inseguimento della Benetton davanti 17 – 13 dopo 10 minuti.

Il secondo quarto si apre bene per la Junior, che prova a scappare con i primi 2 punti nel campionato italiano di Stevic econ 6 punti di Matt Janning ma Moore e Gentile riportano la Benetton in parità con 2 canestri ravvicinati e un paio di liberi.

C’è bisogno di cambi e forze fresche e allora Marco Crespi butta dentro Pierich e Giancarlo Ferrero appena tornato dal suo infortunio, il capitano risponderà con 7 punti nel periodo mentre Ferrero segnerà uno dei primi vantaggi per Casale, ma il primo tempo si chiude sul 39 pari.

Nel secondo tempo Casale prova sempre di più ad allargare il gioco e ad aumentare il movimento dietro ai blocchi ma la palla non ne vuole sapere di entrare, Temple, Janning, Nnamaka, Malaventura, continuano a prendersi ottime conclusioni ma il ferro dice quasi sempre no. Nonostante tutto Treviso non riesce a prendere il largo, la zona di Casale mette in difficoltà i verdi che vanno a segno con Scalabrine e Gentile, rispondendo alle giocate di Janning e Gentile.

Negli ultimi dieci minuti le conclusioni importanti cominciano a entrare, Janning penetra efficacemente 2 volte, Pierich mette una tripla e la Junior riesce a stare a contatto, nonostante Brian Scalabrine sia perfetto sotto le plance. Si scalda la mano di Malaventura (2 triple in 1 minuto), Gentile ne mette altre due di uguale importanza ma la partite non sfugge di mano alla squadra di Djordjevic che facendo affidamento ad Alessandro Gentile da sotto e da fuori, in difesa e in attacco, riescono a vincere 72 a 71.

MVP di basketinside: I fratelli Gentile; difficile scegliere tra Stefano e Alessandro chi abbia giocato meglio quest’oggi, 7 punti a testa nell’ultimo quarto, si intuiva che l’esito della partita sarebbe dipeso dalle loro giocate.

Tabellini:

Novipiù Casale: Berti 0, Malaventura 6, Nnamaka 0 (4 rimbalzi), Gentile 23, Temple 0 (4 assist), Ferrero 2, Janning 14, Chiotti 8 (13 rimbalzi), Dunigan 0, Stevic 6, Pierich 12

Benetton Treviso: Adrien  15 (13 rimbalzi), Scalabrine 14 (7/8), Moore 9, Gentile 19, Mekel 2, Bulleri 8, Sandri 0, Moldoveanu 5, De Nicolao 0

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here