La Fiat Torino espugna Venezia

0

Dopo la difficile vittoria in rimonta al PalaDozza la Reyer cerca la sesta vittoria in altrettante partite. Nel giorno in cui coach De Raffaele viene premiato per le 100 panchine, Venezia trova una Torino che , con solo una sconfitta in questo inizio di campionato, ha dimostrato di fare sul serio e non nasconde di volere un posto fra le prime otto. Ad inizio partita entrambe le squadre prediligono il gioco sotto canestro e complice un Patterson da 11 nel quarto al 10′ è 25-23. Nel secondo quarto, dopo un incoraggiante avvio Reyer nel segno di Orelik, salgono in cattedra Poeta e Vujacic che guidano la rimonta Auxilium. Si va negli spogliatoi sul 45-50. Nel terzo quarto, grazie allo strapotere di Garrett e Patterson, Torino allunga fino al 65-74. Nell’ultima frazione, dopo che Torino raggiunge il massimo vantaggio sul +11. La Reyer risponde con un grandissimo Bolpin che impatta la partita, ma Torino ne ha di più è la vince 91-96.

LA PARTITA:

Partono bene entrambe le squadre, ma al 4′ lo strapotere di Peric e Watt sotto canestro consente a Johnson di firmare il 13-7 che costringe Banchi a fermare il tempo. Torino aumenta la pazienza offensiva e grazie a questo recupera terreno All’ 8′ Mbawke firma la schiacciata del sorpasso ( 17-19). Il quarto viene chiuso dalla bomba di Jenkins che firma il  25-23 finale.

Molta imprecisione offensiva in avvio di secondo quarto. La Reyer si affida ad Orelik che firma i primi 7 punti di Venezia che costringono Banchi al time out (32-25 al 4′). Nella seconda metà del quarto un grandissimo Poeta da 8 punti e una bomba del ritrovato Vujacic permettono a Torino di recuperare e sorpassare Venezia (43-42 al 9′). Il quarto si chiude 45-50 dopo una grande tripla in transizione di Vujacic.

Reyer molto determinata ad inizio ripresa. Grande gioco di squadra e decisione. Al 3′ Haynes firma il pareggio ( 54-54). A questo punto Garrett prende in mano Torino e con otto punti propizia il break Torino che viene suggellato dalla bomba di Vujacic. ( 62-69 al 8′) Sul finale di quarto la Reyer prova a recuperare ma Patterson firma 5 punti in fila ricacciando i lagunari. Al 30′ è 65-74.

Il quarto periodo parte male per Venezia che dopo 4 errori di fila ai liberi precipitano a -11 ( 70-81 al 3′). Sono 5 punti in fila di Orelik a ridare linfa a Venezia. ( 75-81 al 4′) Proprio quando la partita si indirizza verso la Fiat è Bolpin a salire in cattedra con alcune grandi giocate e firmando la tripla del 85-85 al  8′. Torino rimane sul pezzo e con Patterson e Garrett si porta nuovamente sul 85-90. Johnson firma il meno 3 in lunetta, ma Patterson risponde ancora da 3 (93-88 al 9′). Venezia non segna più e Vujacic e Patterson firmano i liberi della staffa. Finisce 91-96.

TABELLINO:

UMANA REYER VENEZIA – FIAT TORINO 91-96 ( 25-23, 45-50, 65-74)

UMANA REYER VENEZIA:

Haynes 6, Peric 17, Johnson 10, Bramos 5,De Nicolao 5, Jenkins 5, Orelik 24, Bolpin 5, Ress, Biligha, Cerella, Watt 14. All. De Raffaele

FIAT TORINO:

Garrett 21, Parente, Vujacic 13, Poeta 10, Stephens, Patterson 23, Washington 2, Okeke 3, Jones 7, Mazzola, Mbakwe 17, Iannuzzi. All. Banchi

MVP BASKETINSIDE: Diante Garrett( 21 punti, 4 rimbalzi, 2 assist)