La Fortitudo Bologna concede troppo e una solida Sassari ne approffita: al Paladozza vince la squadra di coach Bucchi

0

Il ritorno al Paladozza per la Fortitudo, dopo la vittoria contro Varese, non dà il risultato sperato: contro una solidissiam Sassari la squadra di Martino esce sconfitta per 84-103. Dopo un primo quarto in vantaggio per i padroni, Sassari risale la china chiudendo in avanti il secondo e dando la zampata decisiva nel terzo, con la Effe che prova a rientrare in partitia nel finale ma con poche possibilità. Per Sassari il quartetto Logan Robinson Bendzius Mekowulu è fondamentale per la vittoria. Alla Fortitudo non bastano un Totè da 17 punti e un Aradori da 15 punti (stesso punteggio del compagno Frazier). Una partita importante per risalire ulteriorimente la classifica che premia la squadra di coach Bucchi.

Un primo quarto che si apre subito in favore della Effe che chiude sul 24-19. Dopo un primo parziale di 10-3 per i padroni di casa (con un Aradori da 7 punti), Sassari entra in partita pareggiando e trovando il vantaggio del 12-14 con la tripla di Kruslin e  le giocate di Bendzius. La Effe, complice uno straordinario Totè da 7 punti, si porta avanti sul 18-17 e chiude il quarto in vantaggio.

Nel secondo quarto la Fortitudo sciupa quanto fatto di buono in precedenza e subisce 20 punti in cinque minuti che vedono Sassari avanti per 39-52. Charalampopoulos e Frezier regalano il 47-37 a pochi minuti dalla fine ma la Dinamo si affida a Gentile e Logan che nel finale piazza la tripla del sorpasso prima dei liberi di Diop a fine quarto. Da segnalare un ottimo Robinson per Sassari autore di 7 punti.

Nel terzo quarto Sassari è ancora davanti per 68-75 . Intorno alla metà del tempo il vantaggio sardo è di 54-64, con Mekowulu autore di 7 punti e le triple di uno scatenato Bendzius che dicono 11 punti a referto per lui. La Effe accusa il colpo ma Benzing e Totè che nel finale riescono, con le triple del primo e le giocate del secondo, ad accorciare lo svantaggio.

Nell’ultimo quarto la Fortitudo accenna a timide possibilità di rientrare in partita ma, complice la stanchezza, i ragazzi di Martino non riescono a riaprire il match. Totè e Charalampopoulos ci provano ma Sassari si affida a Kruslin, Logan e a un monumentale Mekowulu da 20 punti per chiudere i conti: il finale recita 84-103 in favore di Sassari, con alcune problematiche difensive da rivedere per la Effe di Martino.

MVP BASKETINSIDE: Eimantas Bendzius 

Fortitudo Kigili Bologna: Frazier 15, Gundmudsson 6, Aradori 15, Mancinelli 0, Durham 5, Manna 0, Procida 5 , Benzing 10, Charalampopulos 11, Totè 17,  Groselle 0, Borra 0

Dinamo Sassari: Logan 18, Robinson JR 20, Kruslin 10, Gandini 0, Devecchi 0, Treier 2, Chessa 0, Burnell 3, Bendzius 18, Mekowulu 20, Gentile 6, Diop 6

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here