LBA QF – G1: Subito squillo Venezia! La Reyer batte Tortona e ribalta il fattore campo

0

Prima storica partita della Bertram Yachts Tortona ai ply off della serie A di basket. I Tortonesi giocheranno una favolosa serie contro Umana Reyer Venezia, rispettivamente quarta e quinta al termine della regoular season.

PRIMO PERIODO: Tortona parte con Wright, Cain, Macura, Sanders e Daum, mentre Venezia inizia con Bramos, Tonut, Brooks, Theodore e Watt. Primi punti per Venezia che parte subito sul 0 a 4, mentre Tortona litiga un pò con il ferro. E’ Wright che sigla i primi due punti di Tortona nei play off di serie A per il 2 a 4 dopo due minuti di gioco. Tortona rimane però attaccata a Venezia con cinque punti in fila di Wright, trascinatore de leoni, fino a questo punto. Con 6.40 da giocare, Venezia conduce per 9 a 7, ma Wright si carica sulle spalle i suoi e tirne Torotna pienamente in gara. Macura segna la parità e Wrigt, califfo di inizio gara, siglia il primo vantaggio Bertram Yachts sull’11 a 9. Entrano mascolo e Filloy ed è proprio il play di Castellamare di Stabia a portare la Bertram sul 15 a 13 quando mancano tre minuti alla fine del primo periodo. Il +4 Bertram arriva da un morbido appoggio di Cannon da in mezzo all’area pitturata. I segnali suonano a favore della Betram, bomba di Cannon (non proprio la specialità della casa), e Tortona si porta sul + 4 (22 a 18) alla fine del primo periodo.

SECONDO PERIODO: la Bertram parte subito con il piglio giusto e si porta sul +6 ( 24 a 18), e Mascolo è un incursore nella difesa veneta eportando i bianconeri sul massimo vantaggio di serata (+8); La tripla di Mazzola riporta Venezia sul meno 5 (26-21); Tortona prova la zona ma Theodore la buca e riporta i suoi sul meno 3 (26-23), mentre Vitali mette in scena una giocata di esperienza che gli vale canestro buono più fallo per impattare la gara a quota 26. Nuovo vantaggio Tortona viene dalle mani di Cain a cui pronta è la risposta della squadra di De Raffaele e con 4.10 da giocare il punteggio rimane in equilobrio sul 28 pari. Theodore però mette cinque punti in fila e regala ai granata il momentaneo +3 (28 a 31); Wright però torna in ufficio (9pt.) e riporta la Bertram sul -1 ( 32 a 33), dall’altra parte però è Watt a guadagnare due liberi che valgono il +3 per la Reyer. Primo tempo in totale equilibrio tra le due compagini, con Tortona in momentaneo vantaggio grazie ad una giocata, a dir poco fantasiosa, del solito Macura che regala alla Bertram in vantaggio sul 37 a 35. Il secondo periodo si chiude con Tortona in vantaggio di due lunghezze (37 a 35) alla fine dei primi due quarti.

TERZO PERIODO: primo possesso per Venezia e subito parità dalle mani di Watt che segna e guadagna il fallo per il gioco da tre punti per il 37 a 38. ma Torotna risponde subito con Macura e si riporta sul +1 (39 a 38);Si iscrive alla gra anche Sanders e Tortona torna sul +3 (41a 38). Equilibrio tra le due compagine con Tortona che rimane però sempre in vantaggio di una lunghezza (43 a 42); Tortona tiene botta alla incursioni veneziane e mantiene il vantaggio sul 45 a 44 con 5.57 sul cronometro. Due liberi di Cain regalano alla Betram il + 3 (47 a 44) e Cain è il terzo giocatore della Betram in doppia cifra (10pt.); Rientra Filloy per macura e subito l’italo argentino mette la tripla per il cinquantesimo punto della Bertram. venezia però risponde colpo su colpo ed il punteggio rimane in equilibrio con i padroni di casa a +2 (51 a 49) con 3.30 da giocare. La parità viene dalle mani di Theodore a quota 51 con 2020 sul cronometro. mascoo, di “cazimma” riporta Tortona in vantaggio ma subito risponde venezia con Tonut e la squadra di De Raffaele si porta sul +1; Tonut è caldissimo e segna con il fallo portando la Reyer sul momentaneo vantaggio di 53 a 56. Sulla sirena di fine periodo Stone mette la bomba del +6 per Venezia e chiude il terzo perioso sul 53 a 59 per la Reyer.

QUARTO PERIODO: Inizio frenetico di ultimo periodo ma Tortona continua ad inseguire sul 55 a 61. Daum sbaglia ancora dalla lunga distanza e Venezia è cinica in fase offensiva portandosi sul 55 a 63 con 5.57 alla fine della gara. Tortona però si affida a Macura che porta a casa la giocara da tre punti e Tortona si riporta a meno 5 ( 58 a 63); Venezia però risponde con il solito Watt e gli ospiti si riportano a +7. Con 3.55 sul cronometro è Wright che mette la tripla che riaccende le speranze bianconere e riporta i padroni di casa sul meno 4 (61 a 65); Con 2.41 da giocare Venezia si trova sul +8 ( 61 a 69). Daum, dopo 0/6 dal campo trov al bomba che riaccende le speranze bianconere, smorzate però dal jumper di Bramos che vale il 64 a 71 per la Reyer. con 1.35 dala sirena. Il finale nella mani di Venezia che si porta anche sul +9 a sessanta secondi dalla fine.

BERTRAM YACHTS TORTONA – UMANA REYER VENEZIA: 66-77

Parziali: 22-18; 37-35; 53-59

Bertram Derthona: Mortellaro ne, Wright 16, Cannon 5, Tavernelli, Filloy 5, Mascolo 8, Cattapan ne, Severini 2, Sanders 2, Daum 4, Cain 10, Macura 14. All. Ramondino.

Umana Reyer: Stone 3, Bramos 13, Tonut 13, De Nicolao, Echodas ne, Morgan 5, Mazzola 6, Brooks 6, Theodore 13, Cerella ne, Vitali 3, Watt 15. All. De Raffaele.