L’Energia di Trento batte Reggio Emilia a domicilio

0
Credits:

Nell’anticipo del sabato Trento vince in casa della Unahotels Reggio Emilia con una prova di forza ed energia che non ha consentito a padroni di casa di sfruttare al meglio i propri giocatori. Dal canto suo Trento ha sciorinato una prova di forza soprattutto nel pitturato dove Caroline ha spadroneggiato realizzando 19 punti . Flaccadori ha guidato ottimamente i suoi e realizzando 17 punti. Per Reggio buona la prova di Hoptkins con 16 punti ma è il solito Olisevicius il migliore dei suoi che chiude con 17 punti.

Quintetti iniziali :

Unahotels : Cinciarini, Johnson, Hopkins , Olisevicius, Candi

Dolomiti Energia : Williams, Flaccadori,Wlliams,Reynolds,Caroline

Primo quarto: Avvio spumeggiante della gara con le squadre che vanno ripetutamente a canestro, Reggio con Hopkins (4) e Trento con Flaccadori (3), 9-8 al 3° di gioco. Il primo sorpasso Trento lo firma Flaccadori con gioco da 3+1 11-14 , Reggio si riavvicina ma è una giocata da 2 +1 di Caroline e il successivo contropiede dello stesso a costringere Caja a chiamare minuto sul 13-19 a metà del quarto. Reggio fatica terribilmente a trovare la via del canestro mentre Trento con la tripla di Williams si porta al +7 prima dell’ultimo minuto di gioco. Finale di quarto con il canestro rubato di Brandford e l’entrta di Cinciarini, il quale però non realizza il tiro supplettivo, 18-25.

Secondo quarto : Trento si affida spesso a Caroline che in area reggiana fa un po quello che vuole, la stazza dell’americano la fa sentire tutta, dal canto suo Reggio prova a replicare in attacco ma è molto complicato trovare buone linee di tiro, ci riesce il solo Olisevicius con 4 punti consecutivi per il 24-28. Sulla tripla seguente del lituano questa volta è Molin a chiamare minuto con Trento avanti di una sola lunghezza al 15°. Trento esce bene dal time out e dopo un attimo di empasse trova il bandolo della matassa e grazie a Reynolds e Saunders si riporta al +9, minuto per Caja con Crawford che rimane a terra dolorante. Finale con Trento che trova il + 10 con l’entrata di Flaccadori ma prima Hopkins e poi Cinciarini con ul gioco da 3 punti chiude il quarto sul 37-40.

Terzo quarto: In apertura di quarto Reggio prova a ridurre lo svantaggio ma prima Caroline e poi Saunders rispondono a Hopkins. Candi ruba una palla a metà campo e va tutto solo a firmare il 1 al 23° di gioco, ma alcuni errori in attacco reggiano danno la possibilità a Trento di tornare al +7 con l’asse Caroline – Williams, minuto per Caja 43-50. Vista la difficoltà ad entrare Reggio prova con il tiro dalla distanza e Cinciarini e Olisevicius trovano il bersaglio per il -4, Caroline illude Trento che poi è costretta al pari grazie a tap in di Hopkins ed all’entrata di forza di Olisevicius, immediato time out Molin 55-55 .Finale con Trento che trova ancora il +4 con Wllliams che schiaccia sulla sirena 57-61.

Quarto quarto : In apertura di quarto si fa vedere Flaccadori con 2 triple identiche che portano la sua squadra al +7 in un amen, sull’errore di Hopkins Reynolds confeziona il +11 dopo appena 2 minuti di gioco, immediato minuto per Caja. Il coach reggiano prova anche il quintetto basso ma putroppo non da i frutti sperati in quanto in attacco troppi errori. Trento capisce che il momento è buono ed allunga al +15 a 4 minuti dalla fine. Reggio non molla e grazie ad Strautins e Cinciarini riesce a ad avvicinarsi ma non abbastanza, Trento vince per 78-74.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA-DOLOMITI ENERGIA TRENTO 74-78 ( 18-25,37-40,57-61 )

Unahotels : , Hopkins 14, Candi 7 ,Baldi Rossi ,Strautins 10, Crawford ,Colombo, Cinciarini 12, Johnson 10 , Olisevicius 17,Bonacini ,Diuf 2. Allenatore Caja

Dolomiti Energia : Brandford 2 ,Williams 13,Reynolds 18 ,Conti ,Forray 3 ,Flaccadori 17 ,Saunders 3 ,Mezzanotte 3,Ladurner ,Caroline 19 .Allenatore Molin

Spettatori 1073

Arbitri : Mazzoni,Paglialunga,Pepponi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here