Pioggia di canestri al PalaRadi: Cremona stende Roma con un super Happ

Pioggia di canestri al PalaRadi: Cremona stende Roma con un super Happ

Cremona torna al PalaRadi e lo fa battendo la Virtus Roma in un match frizzante e pieno di canestri.

di Riccardo Vecchia

Cremona torna al PalaRadi e lo fa battendo la Virtus Roma in un match frizzante e pieno di canestri. Difese poco attente e mani molto calde per un match che dal punteggio ampio e incerto fino all’ultimo quarto. Cremona ha costruito break importanti ma Roma non ha mai mollato trovando sempre la via per punire i locali, trovando addirittura il vantaggio. Nell’ultimo quarto la Vanoli ha saputo trovare le giocate difensive decisive punendo con Happ (MVP) e Mathews.

 

Quintetti:

Cremona: Ruzzier, Saunders, Richardson, Akele, Happ

Roma: Dyson, Buford, Kyzlink, Alibegovic, Jefferson

 

Cronaca

1° Quarto: buon avvio della Vanoli Cremona che spinta dalle offensive di Saunders mette subito la testa avanti. In difesa non sono altrettanto precisi e così Kyzlink ne approfitta per segnare 7 punti utili per tenere in scia gli ospiti. Al sesto minuto la svolta: un time out di Sacchetti riorganizza alla perfezione la squadra, Ruzzier e Richardson infilano 3 triple che permettono alla Vanoli di volare sulla doppia cifra di vantaggio. Nel finale Jefferson e Dyson infilano canestri importanti ma Akele in acrobazia chiude la prima frazione sul 32-22 per Cremona.

2° Quarto: Dyson infila una tripla poi esce per infortunio: Cremona ne approfitta con Mathews che punisce da tre poi realizza un gioco da tre punti con la Vanoli che allunga sul +13. La Virtus Roma passa alla difesa a uomo e questo fa male all’attacco della Vanoli che non segna più da tre. Happ realizza per Cremona ma l’attacco della Virtus è on fire con Roma che costruisce la rimonta. 5 punti di Jefferson e 3 di Dyson (tornato in campo) permettono agli ospiti di tornare sul -2 a due minuti dal termine. Nel finale ci pensano Saunders e Stojanovic a realizzare un mini break che chiude la prima metà di gara sul punteggio di 58-51 per Cremona.

3° Quarto: avvio strepitoso della Virtus Roma che in due minuti segna 8 punti con Alibegovic, Kyzlink e Jefferson e trova il primo vantaggio della sua partita. Cremona rialza la testa con Happ e Richardson ma Roma  resta in vantaggio: minuti di grande equilibrio con protagonisti Happ e Buford. Una tripla di DeVico spacca la partita con Cremona che trova altri due canestri con Happ e prova la fuga. White si sblocca ma nel finale DeVico infila il buzzer beater che chiude la terza frazione sul punteggio di 80-75 per la Vanoli.

4° Quarto: Diener illumina, Happ realizza e la Vanoli trova la fuga: una tripla di Mathews regala il +10 alla Vanoli ma Roma non molla e con Jefferson e Buford continua a segnare restando a distanza. Gli errori finali di Dyson e Buford sono fatali per Roma, Happ, Richardson e Saunders chiudono i conti. Vince Cremona 103-92.

MVP Basketinside: Ethan Happ 28 punti, 12 rimbalzi e 4 recuperi

Tabellini:

Vanoli Cremona 103-92 Virtus Roma

Vanoli Cremona: Zanotti ne, Saunders 13, Mathews 14, Sanguinetti ne, Diener 3, Ruzzier 15, Sobin, Richardson 12, De Vico 7, Happ 28,  Stojanovic 7, Akele 4 . All. Sacchetti

Virtus Roma: Cusenza ne, Alibegovic 9, Rullo ne, Dyson 13, Baldasso 4, White 2, Pini 9, Farley ne, Spinosa ne, Jefferson 23, Buford 14, Kyzlink 18. All. Bucchi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy