Pistoia batte Caserta e aggancia il treno playoff

Il posticipo della diciannovesima giornata arride alla The Flexx che batte Caserta ribaltando anche la differenza canestri. Sontuoso Nathan Boothe con 21 punti.

di Pietro Pisaneschi, @Doppia_P

Se la vittoria contro Avellino rappresentava il definitivo esame di maturità per Pistoia, la partita contro Caserta assomiglia ad un test di accesso all’Università dei playoff per la squadra di coach Esposito. Caserta lotta per tre quarti prima di arrendersi alla The Flexx che, nel finale di gara, si prende il lusso di limare la differenza canestri glissando il risultato sul 77-64. Eccellente la prova di Boothe che guida la truppa di Esposito con 21 punti e 9/12 dal campo. Da leader invece la prova di Ron Moore che, nel momento di massimo bisogno biancorosso, non perde la tramontana mantenendo sulla giusta rotta la barca pistoiese. Dalle parti casertane spicca la prova di Sosa autore di 23 punti.

PRIMO TEMPO: Brandon Solazzi è il giocatore scelto da Esposito per rimpiazzare in quintetto Chris Roberts assente per infortunio. E’ l’unico ex di turno che non prenderà parte alla sfida del PalaCarrara. Pistoia nel primo quarto di gioco aggredisce Caserta soprattutto nel pitturato. Sono ben 12 i punti “in vernice” raccolti dalla The Flexx che punge con tutti i suoi effettivi tranne uno, Terran Petteway che sgorbierà il referto solamente nel quarto quarto. Caserta risponde presente con Diawara, che raggiunge quota 2000 punti in Serie A, e Sosa. Boothe appare però in forma smagliante, raggiungendo la doppia cifra a fine quarto prima che un altro ex di turno, Antonutti, scriva il 29-22 al primo mini intervallo. La musica cambia decisamente nel secondo quarto. Dell’Agnello predispone una difesa match up che, sostanzialmente, blinda l’area casertana. Pistoia soffre non potendo più cavalcare l’onda realizzativa vicino a canestro e la Pasta Reggia ne approfitta. Putney stoppa per due volte consecutive Lombardi. Dai contropiedi arrivano canestri semplici per i campani che con Sosa agganciano la parità e poi grazie alla tripla di Cinciarini (strano, un altro ex!) mettono il naso avanti sul 35-38. Moore si dimostra il leader anche offensivo che è in questa stagione mettendo 5 punti a fila prima che Putney scriva la nuova parità sul 40-40 all’intervallo lungo.

SECONDO TEMPO: La copertina di inizio terzo quarto è tutta del giocatore forse meno patinato di Pistoia. E’ infatti Daniele Magro con 2 punti e due ottime difese a suonare la carica biancorossa. Ancora una volta è Moore che si sobbarca tutto il peso offensivo biancorosso nel tentativo di scardinare la difesa casertana. Il folletto di Philadelphia trova la tripla del +7 prima che Watt interrompa l’incendiario parziale toscano. Se il primo violino Petteway continua a steccare, è compito del coro mantenere la sinfonia in tono. Okereafor e Magro scrivono il nuovo +8 a fine terzo quarto (58-51). La Pasta Reggia appare piuttosto stanca fin dall’alba del quarto quarto. Le tante energie spese nel secondo quarto per difendere e rientrare in partita cominciano a farsi sentire e Pistoia, fiutando l’odore del sangue, tenta la fuga. Crosariol e Boothe, che intanto non sbaglia più un tiro, scrivono il +13. Terran Petteway vede la luce in fondo al tunnel trovando il primo canestro dal campo dopo 10 errori. Caserta è ormai capace di ricucire lo strappo. L’ultimo ad arrendersi è il solito Sosa che continua a seminare il panico con le sue scorribande a canestro ma la partita, nonostante il protrarsi per la lotta allo scontro diretto, ha ormai esaurito le proprie parole emettendo il verdetto definitivo. Pistoia batte Caserta 77-64, ribalta il -9 dell’andata e si gode il suadente limbo della zona playoff.

THE FLEXX PISTOIA – PASTA REGGIA CASERTA 77-64

PISTOIA: Boothe 21, Moore 19, Crosariol 11, Magro 10, Okereafor 9, Petteway 3, Antonutti 2, Lombardi 2. Coach: Esposito

CASERTA: Sosa 23, Diawara 11, Putney 11, Cinciarini 10, Watt 7, Gaddefors 2. Coach: Dell’Agnello

Fotogallery a cura di Marta Colombo

Pistoia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy