Prova super di Reggio Emilia, demolita Brescia

0

Ritorna alla vittoria la Unahotels Reggio Emilia in campionato che grazie ad una prova magistrale di squadra ha demolito Brescia. Gara sempre nelle mani di Reggio che ha scavato il solco già nel primo quarto e respingendo l’assalto di Brescia a metà del secondo quarto. Per guidati da Cinciarini Reggio ha messo 4 uomini in doppia cifra con Olisevicius autore di 18 punti. Per Brescia ha deluso Della Valle, seppur autore di 13 punti ma fatti tutti quando la gara era già andata. Discorso ddiverso per Moore che chiude con 16 punti l’unico a non mollare.

Quintetti iniziali :

Unahotels : Johnson, Hopkins ,Cinciarini ,Olisevicius,Candi

Germani : Mitrou Long , Gabriel, Della Valle,Cobbins,Moss

Primo quarto: Buonala partenza di Reggio che sotto la regia di Cinciarini infila un 6-0 di parziali per un 6-2 dopo 3 minuti di gioco,Johnson Olisevicius e Hopkins. Sulla tripla di Olisevicius ed il contropiede di Candi minuto obbligato per Magro 11-3. Reggio a metà del quarto tocca il +13 con la tripla di Cinciarini, Moss replica dall’angolo 16-6. Brescia va a sbattere contro una difesa reggiana molto attenta ed aumenta il divario con la tripla di Thompson ed i liberi di Olisevicius 21-6. Doppia schiacciata di Diuf intervallata dal canestro in entrata di Moore che sbolaa Brescia. Finale con tre liberi regalati da Thompson a 5 secondi dalla fine, l’ex non sbaglia ed il quarto si chiude 26-13.

Secondo quarto : Brescia in apertura prova ad aumentare l’intensità di gioco ma commette 4 falli in poco più di un minuto di gioco, 26-17. Si sblocca Reggio con il canestro di Diuf, ma viene punita prima da Laquintana dalla line della carità e poi da Moore da 3 punti, minuto obbligato per Caja 28-22. Buona l’uscita dal time out con un break di 7-2 si riporta sul +12 a 3 minuti dalla fine 38-26, minuto questa volta per Magro. Finale con Reggio che ritrova l’intensità difensiva e chiude avanti sul 40-28.

Terzo quarto: In apertura 2 triple simili, Gabriel e Olisevicius dall’angolo, sulla tripla di Cinciarini con fallo di Laquintana reggio non capitalizza al massimo. Massimo vantaggio al 25° di gioco grazie all’invenzione di Diuf per Candi che realizza il canestro ed il successivo libero 52-33. Magro prova a squotere i suoi protestando e si prende un tecnico, Crawford non mette il seguente libero. Altro tecnico questa volta a Crawford, Mitrou Long lo mette 56-36. Sul finale si segna solo dalla lunetta dei tiri liberi, Crawford e Olisevicius non sbagliano come Moore, dal campo segna prima Moore e poi Johnson su tap in sulla sirena 63-40.

Quarto quarto : Brescia in apertura di ultimo quarto prova a rientrare con un piccolo break 10-2 con la prima tripla della serata di Della Valle e sulla seguente tripla di Moore Caja è costretto a chiamare minuto 65-50 al 33°. Reggio in uscita dal time out ristabilisce il +21 con Thompson e Olisevicius. La tripla di Johnson a 2 minuti dalla fine per il 78-54 è il canestro che sancisce la vittoria per Reggio per 80-61.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – GERMANI BRESCIA 80-61 (26-13,40-28,63-40 )

Unahotels : Thompson 17, Hopkins 4, Candi 6 , Crawford 6 ,Colombo , Cinciarini 10,Olisevicius 18 , Bonacini ,Diuf 8. Allenatore Caja

Germani : Gabriel 5,Moore 16,Mitrou Long 12,Petruccelli ,Della Valle 13 ,Eboua 4,Parrillo ,Cobbins 2 ,Biatcha ,Burns 4 , Laquintana 2,Moss 3. Allenatore Magro

Arbitri : Lo Guzzo, Bongiorni, Di Francesco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here