Raffica di triple su Trento, Reggio Emilia passa di forza

Raffica di triple su Trento, Reggio Emilia passa di forza

Johnson-Odom trascina alla vittoria la Grissin Bon.

di La Redazione

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 81-103

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Kelly 11, Blackmon 20, Craft 11, Gentile 10 , Pascolo 6, Mian, Forray 3, Knox 18, Mezzanotte 2, Lechtaler, Picarelli. Allenatore: Brienza.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Johnson-Odom 27, Fontecchio 20, Pardon 10, Candi 3, Poeta, Vojvoda 10, Infante, Soviero, Owens 10 , Upshaw 11, Diouf, Mekel 12. Allenatore: Buscaglia.

Arbitri: Rossi, Giovannetti, Bongiorni.

Parziali: 15-32; 33-55; 55-80

Note: fallo tecnico a Johnson-Odom al 31′. Fallo Tecnico a Knox al 36′

TRENTO – La Dolomiti Energia Trentino cede sotto la valanga di triple della Grissin Bon Reggio Emilia, che sfrutta un avvio sprint e un break di 19 a zero in chiusura di primo quarto per passare alla BLM Group Arena 81-103: i bianconeri, sotto di 17 dopo i primi 10’ e di 22 all’intervallo lungo, ogni volta che provano a riavvicinarsi trovano sulla loro strada le conclusioni pesanti della scatenata coppia Johnson-Odom (27 punti, 7-9 da tre) e Fontecchio (20 punti, 6-7 dall’arco). Nella serata del ritorno da avversario del grande ex coach Maurizio Buscaglia, a capitan Forray e compagni non basta un secondo tempo di maggiore attenzione e precisione per invertire la rotta e rimettersi in partita.

Miglior realizzatore dei bianconeri James Blackmon (20 punti con 4-8 dal campo), buon impatto offensivo anche per Justin Knox (18 punti con 7-10 al tiro e quattro rimbalzi): ultimo ad alzare bandiera bianca un Aaron Craft da 11 punti, cinque rimbalzi, sei assist e due recuperi.

Martedì 21 (ore 20.00) appuntamento con un’altra affascinante notte europea al cospetto della Virtus Bologna contro cui i bianconeri hanno già incrociato le lame in una bellissima partita non più tardi dello scorso 5 gennaio. I biglietti per il match sono disponibili online su aquilabasket.vivaticket.it e presso l’Aquila Basket Store di piazzetta Lunelli.

BOXSCORE | CLASSIFICA

Il momento chiave

Trento piazza un 9-0 di break nel secondo quarto per provare a rifarsi sotto, la reazione di Reggio sono una scarica di triple che mette il punteggio sul 33-55 al termine del periodo.

Il numero

32 – I punti segnati da Reggio Emilia in un primo quarto “sprint”

Uff.Stampa Aquila Basket Trento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy