Reggio Emilia buona anche la seconda, battuta Scafati

0

Seconda vittoria consecutiva per la Unahotel Reggio Emilia che grazie ad un terzo quarto da 20-11 a scavato il divario che le ha consentito di vincere la partita. Partita sempre in equilibrio con Scafati che ha reso la vita dura a Reggio Emilia, riuscendo anche a mettere la testa avanti in poche occasioni. Reggio non ha mai perso la testa e affidandosi una volta a uno ed uno volta all’altro è sempre riuscita a trovare il bandolo della matassa. La differenza è stata la bellissima difesa del terzo quarto che non ha lasciato molto agli avanti scafatesi. Miglior marcatore di Reggio è stato Vitali con 18 punti seguito da Gallowey con 14, per gli ospiti sicuramente Nunge migliore dei suoi che chiude con 21 seguito da Robinson con 16.

Quintetti iniziali :

Unahotels : Weber, Hervey, Smith, Faye, Vitali

Givova : Robinson, Rivers, Nunge, Logan, Pinkins

Primo quarto : Avvio di gara con le squadre molto attente a non concedere nulla in area, i canestri sono per ora degli esterni 6-4. La prima tripla è di Robinson che è anche il primo sorpasso Scafati, Weber con un gioco da 2+1 riporta Reggio avanti di 2 lunghezze. La prima tripla di Reggio arriva da Vitali in contropiede, break Scafati 7-0 Robinson 3 e Nunge 4 per il 14-17 . Sono Hervey e gallowey, tripla a ribaltare il risultato sul 22-17. Il quarto si chiude sul 24-21 con i liberi di Uglietti ed il tiro sulla sirena di Gentile cortissimo.

Secondo quarto : In apertura di quarto Scafati trova il pari a quota 26 con gioco da 2+1, Gallowey e Atkins allungano ma vengono raggiunte da Nunge e Lottie 30-30. Reggio fatica in attacco e Scafati ne approfitta con il bel canestro dalla media di Nunge e poi arriva il pareggio in uno contro zero di Weber, minuto per Sacripanti, 32-32. Momento della gara molto in equilibrio, Reggio avrebbe la possibilità di allungare grazie al fallo antisportivo di Robinson ma spreca 2 volte il possibile +4, time out Priftis. Vitali da 3, risponde immediatamente Rivers dall’angolo, Grant mette a segno i suoi primi punti e chiude il tempo Atkins grazie ad un bell’assist di Smith 45-41.

Terzo quarto: Si riparte con 4 punti di Faye che portano al massimo vantaggio, 49-41, Il solito Nunge interrompe l’inerzia. Allungo Reggio grazie alla recuperata di Weber ed alla schiacciata di Faye per il +12 al 26° di gioco. Reggio grazie ad una super difesa sembra prendere il largo portandosi al +16 con la tripla di Harvey. Scafati accusa il colpo e dopo vari tentativi è Robinson a sbloccare i suoi con 5 punti di fila per il 65-52, minuto per Priftis a 52 secondi dalla fine. Npon succede nulla ed il quarto si chiude sul 65-52.

Quarto quarto : L’ultimo quarto si apre con 2 triple di Pinkins e Vitali, il tecnico alla panchina costa 3 punti a Reggio e Scafati si porta al meno 10.Scafati piano piano riesce a recuperare punto su punto e grazie a Gentile e Rivers si porta al meno 6 a 5 minuti dalla fine. Webber si mette in proprio e con 4 punti di fila trova il+11, poi ruba una palla in attacco e trova un assist da terra per Grant 83-70 a 2 minuti dalla fine. Questo sarà l’allungo decisivo della partita che porta Reggio a vincere la sua seconda partita per 85-77.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA-GIVOVA SCAFATI85-77( 24-21,45-41,65-52)

Unahotels : Weber 13 ,Camara , Cipolla ,Hervey 7, ,Gallowey 14 , Faye 10 ,Vitali 18 ,Smith 2 ,Uglietti 3 ,Atkins 11 ,Grant 7 ,Chillo . Allenatore Dimitris Priftis

Givova : Morvillo ,Lottie 7 ,Gentile 4 ,Mouaha ,Pinkins 6 ,De Laurentis ,Rossato 9 ,Robinson 16 ,Rivers 14,Nunge 21 ,Pini ,Logan . Allenatore Stefano Sacripanti

Arbitri : Giovannetti, Paglialinga, Gonella

Spettatori : 3651