Reggio Emilia è una macchina, asfaltata Varese

0

Reggio Emilia non da scampo a questa Varese che subisce una sonora lezione, la Unahotels guidata da un Galloway da 38 punti, è rimasta dietro solo nei primi minuti ma poi dopo una volta trovato il vantaggio non ha più rischiato nulla. Il divario finale è il frutto di partita giocata sino alla fine, dopo Galloway con 28, buona prova di Faye con 19 e 4 stoppate. Per Varese Besson chiude con 23 e Mc Dermott con 20.

Quintetti iniziali :

Unahotels : Weber, Galloway, Faye, Vitali, Chillo

Openjobmetis : Moretti, Brown, Spencer, McDermott, Mannion

Primo quarto : Partenza sprint di Varese che piazza un 5-0 con Spencer e McDermott, Reggio replica con Vitali e Faye. Varese continua a condurre anche se Reggio prova a chiudere la difesa con Faye già autore di 2 stoppate, a metà del quarto Varese conduce 14-11. Primo vantaggio interno con l’entrata de Weber, replicata subito dopo per il 17-14. La prima tripla di Galloway, fortunosa, costringe al primo minuto di Varese, il primo canestro di Black porta Reggio al +8, 2 minuti alla fine. Nel finale la bomba di Smith sulla sirena sancisce il risultato di 26-15.

Secondo quarto : L’avvio è tutto reggiano con 5 punti di fila, Black e Smith, Mannion firma dalla linea dalla carità e McDermott da 3 pareggiano i conti. Mc Dermott infila 5 punti di fila e Priftis chiama il suo primo minuto sul 35-25. Besson con 2 azioni realizza 6 punti e riporta al – 9 Varese, e poi tocca Moretti, anch’esso da 3 a portare Varese al – 6 a metà quarto. Infortunio a Moretti che lascia il parquet e torna negli spogliatoi. Spencer e Brown riducono lo svantaggio a 5 punti e Priftis chiama nuovamente minuto, Reggio è in rottura e Varese trova con Mannion il -4 ma Galloway con una tripla costringe Varese al minuto, 49-42. Si chiude con il tap-in de McDermott per il 51-44.

Terzo quarto: Dopo il canestro di Brown Reggio piazza un 7-0 con Faye,4, e Galloway tripla.Mannion infila la tripla che interrompe l’inerzia ma Galloway trova un canestro da 4 punti che porta Reggio al +15, 64-49, minuto obbligato per Bianlaszesky. Dopo aver toccato il +19 Reggio subisce 4 punti di fila, ma Black e Smith rimettono le cose a posto. Dopo un fallo su Mannion da tre arriva anche un fallo tecnico alla panchina reggiana, 4/4 di Mannion 78-64.Il quarto si chiude con la tripla di Uglietti ed i liberi di Ulaneo, 81-66.

Quarto quarto : Besson apre con una tripla ma poi subisce il canestro dalla media di Uglietti e la schiacciata di Faye, minuto per Varese. Reggio mantiene un buoin margine di vantaggio trovando sempre buone soluzioni e toccando i 20 punti di vantaggio a 5 minuti dalla fine. Le 2 triple di Galloway che portano Reggio al + 28 sono il segno di resa per Varese, Reggio la chiude 113-80.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA- OPENJOBMETIS 113-80 ( 26-15,51-44,81-66 )

Unahotels : Weber 8, Mainini, Cipolla , Gallowey 38, Faye 19, Smith 15, Uglietti 6 ,Atkins 6,Black 7,Vitali 12,Grant ,Chillo 2. Allenatore Dimitris Priftis

Openjobmetis : Mannion 20,Ulaneo 2 , Spencer 6 ,Woldetensae 6,Moretti 3,Librizzi ,Virginio ,McDermott 15 ,Besson 23,Okeke 2,Brown 3. Allenatore Bianlaszensky

Arbitri : Attard, Bettini, Lucotti

Spettatori : 4052