Reggio si rialza nel segno di Kaukenas, battuta Brindisi

Dopo 41 giorni la Grissin Bon torna alla vittoria, sconfiggendo Brindisi in una gara dove ha sempre condotto senza però dare il colpo del ko.

di Maurizio Rossi

Dopo 4 sconfitte consecutive la Grissin Bon  ritrova la vittoria ma soprattutto ritrova quella voglia di giocare che sembrava aver smarrito nelle ultime uscite caslinghe. Trascinata da Della Valle nel primo tempo e Kaukenas nella ripresa ha avuto la meglio su una Brindisi che non si è mai data per sconfitta con un M’Baye ( 19 ) vera spina nel fianco dell’attacco brindisino. Miglior realizzatore un ritrovato Polonara autore di 25 punti grazie anche ad 5/5 dalla lunga distanza.

Grissin Bon : Della Valle,Polonara,Cervi,Needham,Kaukenas

Enel : Scott,Cardillo,Goss,M’Baye,Carter

1°Quarto: Reggio parte con 2 palle perse in attacco e Carter e M’Baye la puniscono, reazione con Della Valle che con 2 triple porta al 6-4 al 3° di gioco. Allungo reggiano con la tripla di Needham e il canestro da sotto di Polonara che portano al vantaggio di 7 lunghezze, Carter trova il primo canestro dalla lunga distanza per i biancoblù, Reggio con 2 contropiedi finalizzati da Cervi e Polonara costringe Sacchetti al primo time out ( 16-7 ). Brindisi esce bene e piazza un 9-0 di parziale che la riportano alla parità a quota 16, Reynolds trova il suo primo canestro seguito da 2 liberi di Della Valle, Mesicek e Polonara chiudono con una tripla a testa, 22-19 il finale.

2°Quarto : Agbelese parte forte e con 5 punti consecutivi e ribalta il risultato ma la prima schiacciata di Reynolds rimette tutto in parità, dopo una serie di triple Reggio trova un 7-0 di parziale con Strautins,Reynolds e la tripla di Lever ( 36-29). Brindisi si affida a Scott ma prima Della Valle e Strautins tengono a distanza gli ospiti, Moore si inventa una tripla dalla spazzatura ma dalla linea della carità Reggio è precisa ed a 24” si porta sul 48-39, minuto per Sacchetti per organizzare l’ultima azione. Nulla da fare con il tiro di Carter che finisce sul ferro e ci chiude così il quarto con Reggio avanti di 9 lunghezze.

3°Quarto : Pronti via ed una tripla per parte, M’Baye e Polonara, Kaukenas e Cervi confezionano il 55-43 e Sacchetti è costretto a chiamare minuto dopo 3 minuti di gioco. Brindisi si affida alle conclusioni pesantidi M’Baye e Goss, Reggio risponde giocando più di squadra mandando a bersaglio Kaukenas, Della Valle e Polonara (62-51 al 26°). Si scaldano un po’ gli animi in quanto Menetti contesta un paio di falli non fischiati a Reynolds e rischia il tecnico. Reynolds risponde con una schiacciata ma non bene dalla linea della carità 0/2, De Nicolao mette una tripla e poi Moore grazie anche ad fallo tecnico a Reynolds, mette 3 liberi per il 68-58 finale.

4°Quarto : Brindisi si fa subito sotto grazie all’entrata di Moore ed al contropiede di M’Baye e Menetti dopo solo 1 minuto deve chiamare minuto, la reazione non si fa aspettare e Polonara infila 5 punti consecutivi. 7-0 di parziale ospite che riportano a soli 4 punti lo svantaggio, Scott commette il 4°e 5° fallo in un amen e Reggio trova l’allungo del 79-69 con la tripla di Polonara ed il canestro da sotto di Cervi (79-69 al 35°). Kaukenas accende il PalaBigi ma Carter risponde per le rime ed al 38° si rimane con Reggio avanti di dieci lunghezze. M’Baye non molla e con 4 punti di fila porta Brindisi al -6 a 80” dalla fine, Kaukenas è scatenato, prima segna e poi serve una palla al bacio per Cervi che chiude l’incontro con Reggio che torna alla vittoria dopo 4 sconfitte.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – ENEL BRINDISI 98-84 ( 22-19,48-39,68-58)

Grissin Bon : Needham 3 ,Polonara 25 ,Reynolds ,Della Valle 20 ,De Nicolao 8 ,Bonacini ,Strautins 4 ,Kaukenas 12 ,Cervi 15 ,Lever 3. Allenatore Menetti

Enel :Agbelese 7 ,Scott 7 ,Carter 17 ,Goss 14,Mesicek 6 ,Cardillo 1 ,Moore 13 ,Invidia,Donzelli,M’Baye 19 ,Sgobba,Spanghero . Allenatore Sacchetti

Arbitri : Sahin,Borgioni,Grigioni

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy