Reyer Venezia buona la prima, Scafati si spegne solo nel finale

0

Vittoria casalinga per l’Umana Reyer Venezia, spinta da un ottimo Willis. Per la Givova bene l’ex Julyan Stone.

Quintetto Venezia: Granger, Freeman, Willis, Brooks, Watt.

Quintetto Scafati: Stone, Lamb, Pinkins, Ikangi, Thompson.

PRIMO PERIODO

Parte subito forte l’ex di turno Julyan Stone con cinque punti personali coadiuvato da Thompson per il 10-13 a metà del quarto. Venezia fatica a trovare soluzioni facili e scivola sul 12-18 con De Raffaele costretto al primo time out con 4’20’’ dal primo mini intervallo. Esordiiìo in maglia Venezia per Spissu e Tessitori, ma è capitan Bramos a provare a dare la scossa chiudendo il primo quarto sulper 21-25.

SECONDO PERIODO

Parte meglio Venezia che dopo 3 minuti si riporta sotto sul 25-27 con Sima e Willis. Si abbassano le percentuali da ambo le parti, con Spissu che riporta avanti i suoi con una tripla del 30-29 a metà del quarto. Tripla che da la scossa agli orogranata che in un amen vola sul 37-29 entrando negli ultimi 3 minuti. Scafati prova tornare sotto fino al 42-36 entrando nell’ultimo minuto. Ultimo possesso per Venezia con Willis che con 3’’ sul tabellone trova la tripla da metà campo che fa esplodere il Taliercio per il 45-37.

TERZO PERIODO

Dopo 3’ Venezia tocca il primo massimo vantaghgio sul 51-39 grazie alle giocate di Brooks e Tessitori. Willis continua a colpire dall’arco, mentre le scorribande di Stone tengono in partita Scafati sul 58-47 a metà del quarto. De Raffaele inserisce Sima che con la sua energia su ambo i lati del campo spinge i suoi sul +15. Ultimo possesso per Scafati che la tripla corta di Rossato che chiude il quarto sul 67-50.

QUARTO PERIODO

Scafati parte forte, approfittando anche di uno stop forzato per un problema al tabellone che sembra aver bloccato l’inerzia orogranata. Rossato guida i suoi sul 70-60 con 5’44’’ dalla sirena finale. Venezia in rottura prolungata, ma il duo Spissu Tessistori piazza la scossa che porta Venezia a distanza di sicurezza con 3 minuti da giocare. Scafati è costretta ad arrendersi e Venezia regala la prima vittoria ai propri tifosi.

Umana Reyer Venezia – Givova Scafati 80-69

Parziali

21-25; 45-37; 67-50.

Tabellini:


Umana Reyer: Spissu 3, Tessitori 12, Freeman 10, Bramos 9, Sima 6, De Nicolao, Granger 3, Chillo, Brooks 8, Willis 23, Chapelli ne, Watt 6. All. De Raffaele.
Givova: Stone 11, Lamb 3, Thompson 14, Pinkins 11, De Laurentiis 4, Landi, Rossato 14, Henry 5, Monaldi 2, Ikangi 5. All.Rossi.