Sassari in overtime ha la meglio su una tenace Reggio Emilia

La vittoria per gli uomini di Pozzecco arriva solo dopo un supplementare

di Maurizio Rossi

La gara si decide solo all’over time con Sassari che la spunta su una Reggio Emilia che no ha mai mollato. Gara sempre in bilico con nessuna delle due squadre che riesce ad avere la meglio sull’altra. Grande prova di un Bilan che autore di 20 punti ha spadroneggiato in area reggiana, per Reggio 4 uomini in doppia cifra ma sfortunata per l’uscita di Johnson nel secondo quarto e senza Candi ed Elegar usciti per falli.

Quintetti iniziali :

Unahotels : Taylor,Elegar,Baldi Rossi,Bostic,Bonacini

Banco di Sardegna : Spissu,Bilan,Burnell,Bendzius,Gentile

Primo quarto: Avvio spumeggiantre per ambo le squadre con Reggio che segna solo dalla lunga disanza (3 triple, 2 di Baldi Rossi ) mentre Sassari anche da sotto per il 9-7 dopo 3 minuti di gioco. Sassari con la seconda tripla di Burnell ed il canestro dalla linea della carità di Bendzius trova il sorpasso sul 11-12 a metà quarto. Allungo Banco con il canestro da sotto di Bilan ed il contropiede di Burnell e Martino è costretto a chiamare minuto (11-16). Ottima reazione Reggio per il 7-0 di parziale, 4 di Bostic e tripla di Kizlink per il 18-16, questa volta è Pozzecco a chiamare minuto. Reggio sul finire trova il+4 con il contropiede di Diuf (2+1 ) ma Tilmann segna il suo primo canestro che fissa il risultato sul 23-21.

Secondo quarto : Primi minuti con le difese che non concedono praticamnete nulle, se non un canestro a Diuf ed a Treir, Taylor prova sloccarsi ma si schianta un paio di volte sulla difesa sassarese. Tegola Unahotels, Johnson che in tuffo nel tentativo di recuperare un pallone, rimane a terra ed costretto a lasciare il campo tra le braccia dei compagni e va negli spogliatoi. Schiacciatona Elegar per il 29-26 al 16°, Sassari replica con 2 triple (Kruslin e Spissu) e si riporta avanti e martino chiama subito time out (29-32). Si sblocca Taylor per i reggiani che trova 6 punti di fila, complice anche un tecnico alla panchina sassarese (Sardara), si chiude con la penetrazione di Taylor a 4 secondi dalla fine, Pozzecco chiama minuto per organizzare l’ultima azione. Gentile ci prova da metà campo senza fortuna e si va al riposo lungo sul 37-34.

Terzo quarto: Sassari grazie a Burnell che trova da sotto per pareggio a quota 39-39, Reggio con 4 tiri liberi a segno,Elegar e Baldi Rossi, riporta a 4 le lunghezze di vantaggio. Si lotta su ogni pallone, questa volta è Gentile che lascia il parquet, Benzius trova il 1 ma Taylor ricaccia al – 3 gli ospiti. Bilan va spesso a tirare dalla linea della carità ma la sua percentuale è molto deficitaria 4/12. Baldi Rossi invece è perfetto per il 49-46, lo stesso Bilan prima trasforma un bel canestro epoi ne mette 2/2 e porta Sassari al 1. Al 28° arriva anche il sorpasso del Banco grazie a 2 liberi di Burnell, pareggio immediato con Kizling. Finale di quarto Reggio paga gli errori dalla lunetta e così Sassari chiude avanti sul 54-56.

Quarto quarto: Pronti via e Katic si incrive a referto rubando il primo possesso a Candi per +4 ospite, reazione Reggio con 2 triple (Bostic e Baldi Rossi) risultato ribaltato 60-58. Difese che costringono gli attacchi a tiri diffici e si arriva 4 minutin dalla fine sul 63-61, time out Sassari. Il primo ad uscire per falli è Elegar, questo consente a Bilan di andare subito ai tiri liberi, solo 2su 4. Spissu trova il suo primo canestro della serata,tripla, errore clamoroso di Taylor dall’altra parte e viaggio in lunetta per Spissu. Minuto per Martino che vede la sua squadra cedere. Kizling trova la tripla del – 2 ma poi da sotto commette l’errore del pareggio. Finale con Spissu che mette i suoi liberi per il +3 ospite con 15 secondi alla fine. Candi trova due liberi dalla lunetta e si va a 4 secondi dalla fine con Sassari palla in mano e +1. Bendzius non sbaglia dalla lunetta ma poi sulla sirena Bostic manda tutti al supplementare con una tripla per il 73-73.

O.T. Sassari parte forte e trova un 4-0 di parziale, mentre Reggio non trova la via del canestro, salvo che con Baldi Rossi che si inventa 4 punti e trova il pareggio a 77. Sassari allunga con il solito Bendzius dalla lunetta ma poi non può nulla sul tap in di Burnell per il +5 a 44 secondi dalla fine. Reggio non ne ha più e Sassari chiude l’incontro vincendo per 85-78.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA- BANCO DI SARDEGNA SASSARI   78-85  (23-21,37-34,54-56,73-73)

 

Unahotels : Bostic 13,Candi 3 ,Baldi Rossi 19,Porfilio,Taylor 18,Giannini ,Elegar 4,Besozzi, Johnson 2,Bonacini ,Diuf 6, ,Kyzlink 5.Allenatore Martino

Banco di Sardegna : Spissu 12 ,Bilan 20,Treier 2,Kruslin 6 ,Devecchi ,Katic 2 ,Re ,Burnell 15 ,Bendzius 15 ,Gandini ,Gentile 9 ,Tilman 2 . Allenatore Pozzecco

Arbitri : Sahin,Pepponi,Dori

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy