Sassari show al PalaSerradimigni: Brescia si arrende

Sassari show al PalaSerradimigni: Brescia si arrende

La Dinamo Banco di Sardegna Sassari batte Brescia per 76-70.

di Alessandro Sanna

Nell’undicesima giornata del campionato di LBA la Dinamo Banco di Sardegna Sassari fa sua la sfida contro la Germani Basket Brescia e si porta al secondo posto in classifica. Finisce 76-70 per i sassaresi una sfida equilibrata e combattuta fino alla fine, che vede però prevalere la squadra che ha avuto il pallino del gioco per oltre 3 quarti. Uno scatenato Evans con 20 punti direttore d’orchestra di una squadra che trova in Spissu (16pt), Vitali (9pt), Bilan (16pt) e Jerrells i terminali offensivi che annientano la squadra di Esposito con un parziale di 22-0 tra secondo e terzo periodo, vero crocevia del match. Per i lombardi non bastano Moss, Warner e Abass.

1° QUARTO:

Primo parziale del match affidato a Brescia che vola sul 2-6 complici le bombe di Vitali e Sacchetti. Sassari risponde e riacciuffa, tenendo punto a punto, i lombardi grazie a Pierre, Evans e Spissu che impattano il 10 pari. Le squadre sono imprecise in attacco e il quarto scivola via senza grosse emozioni con Evans che illude i sardi, ma Abass con una bomba dall’angolo chiude il tempo 15 pari.

2° QUARTO:

Secondo perioro ricco di emozioni e nervosismo: Zerini apre le danze, Mclean risponde, Sacchetti e Moss lanciano Brescia sul +4, con un Michele Vitali nervoso che si becca un tecnico per proteste e permette alla Leonesa di scappare sul +9. Warner gela la difesa sassarese, Abass non perdona e Brescia vola in doppia cifra di vantaggio sul 22-32. Jerrells risponde dai 6.75, Evans è ancora protagonista sotto canestro e ricuce a soli 5 punti lo svantaggio sardo (30-35). Nel finale Brescia preme sull’acceleratore tornando sul +12, ma un finale rocambolesco premia Sassari che approfitta di un tecnico fischiato a Esposito chiudendo il tempo sul -3. Finisce 39-42.

3° QUARTO:

La Dinamo inizia alla grande il terzo periodo con un parziale di 11-0 (16-0 totale contando il secondo periodo) con Spissu, Vitali (7 punti personali) e Pierre che lanciano Sassari sul 50-42.

Esposito chiama timeout, ma al rientro sul parquet Evans mette i liberi del +10 sassarese. Bilan e Vitali continuano la serie di canestri che porta Sassari a un parziale totale di 22-0. Moss e Zerini riprendono lentamente le redini del gioco bresciano e sul finire di quarto Laquintana e Warner chiudono il tempo sul 61-54.

4° QUARTO:

Brian Sacchetti impatta la tripla del -4 che riaccende l’ultimo quarto, uno spento Mclean resta a gurdare, Evans segna subito il nuovo +6, Gentile replica,ma sono le bombe di Jerrells a far volare la Dinamo sul +13. Nel finale Brescia ci prova ancora riportandosi anche sul -6 grazie allo scatenato Moss, ma Bilan e Evans chiudono i conti con il risultato che finale di 76-70.

Dinamo Banco di Sardegna Sassari:

Spissu 16, Mclean 1, Bilan 12, Re n.e., Bucarelli n.e., Devecchi n.e., Evans 20, Magro n.e. Pierre 3, Gentilev5, Vitali 9, Jerrells 10.

Coach Gianmarco Pozzecco

Germani Basket Brescia:

Zerini 6, Abass 10, Cain 11, Vitali 8, Laquintana 6, Landowne 2, Dalco n.e., Guariglia n.e., Moss 13, Sacchetti 8.

Coach Vincenzo Esposito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy