SF G2 – la Reyer soffre ma batte Trento e ristabilisce la parità

SF G2 – la Reyer soffre ma batte Trento e ristabilisce la parità

I lagunari si fanno recuperare 19 punti a cavallo di terzo e quarto periodo ma rimangono lucidi e portano la serie sul 1-1

di Riccardo Lucarini

La partita chiave della serie. È questa gara due fra Venezia e Trento. I lagunari sono chiamati infatti al risultato pieno per evitare di andare sotto 2-0 con due gare a Trento, il peggiore degli scenari possibili. Primo quarto carico di nervosismo. Entrambe le squadre vanno in bonus molto presto ma la Reyer tira molto meglio dal campo e chiude sul +9. Nel secondo quarto succede di tutto. Espulsi De Raffaele e Sutton, Trento spegne completamente la luce in attacco non segnando per i primi tre e gli ultimi quattro minuti. Venezia ne approfitta e scava un solco importante, andando a riposo sul +22. La Reyer rimane negli spogliatoi e Trento ne approfitta concludendo il terzo quarto con un parziale di 28-11 tornando sul -5. Ultimo quarto da cardiopalma con la Reyer che si fa rimontare fino al -1 ma alla fine esce vincitrice e porta la serie a Trento in parità.

LA CRONACA

Parte forte Trento con cinque punti in fila di Sutton. Venezia però risponde con i sette di Haynes e la tripla di Daye al 5’ che firma il primo vantaggio lagunare (10-7). Venezia allunga con Tonut e Haynes (16-8 al 7’), poi però va in bonus e subisce un parziale ritorno Trentino (16-12 al 8’). Gli orogranata non si scoraggiano e con un grandissimo finale di quarto targato Peric, Watt e Sosa chiudono sul 25-14. 

Il secondo periodo inizia sulla falsariga del primo. Sosa e Jenkins con la schiacciata firmano il 30-14 che costringe Buscaglia a fermare il tempo al 2’. Al 4’ Bramos subisce un brutto colpo al collo ed è costretto ad abbandonare la partita. De Raffaele prende un tecnico e Trento segna il primo punto del quarto con Shields. L’atmosfera è rovente e ad ogni azione si vedono contatti al limite. Al 5’ De Raffaele prende il secondo tecnico e viene espulso. Al 6’ sul 34-22 anche Sutton, dopo un tecnico ed un antisportivo viene espulso. Da quel momento la partita diventa un assoluto dominio Reyer. La Dolomiti Energia spegne completamente la luce e non segnerà più per il resto del quarto. Venezia risponde con un parziale di 10-0 impreziosito da due triple di Haynes. Al 20’ è 44-22.

L’Aquila inizia la ripresa con un altro spirito . Gomes e Hogue provano a ricucire lo strappo ma trovano la risposte di Haynes e Watt. Al 3’ è 49-31. Venezia smette di far circolare la palla in attacco e subisce molto l’attacco dei bianconeri, che guidati dai canestri di Gomes e uno strepitoso Gutierrez piazza un parziale di 15-4 rientrando sul 53-46 al 7’. Nel finale di quarto il punteggio si stabilizza e Hogue firma il canestro del definitivo 55-50. 

L’ultima frazione si apre con un parziale reyerino di 5-0 a cui risponde Franke con sette punti in fila. Al 3’ è 60-57. Venezia non si abbatte e con le bombe di Jenkins e Haynes allunga sul 66-59 al 5′. Timeout Buscaglia. La Reyer però si è definitivamente riaccesa e in un amen grazie ai soliti Jenkins e Haynes torna avanti in doppia cifra (75-63 al 7’). Trento prova a rientrare ma è respinto da un grande Haynes. Al 9’ è 77-68.La Reyer crede di aver già vinto ma si sbaglia. Franke firma il 77-70 in contropiede e subito dopo Gutierrez il -5 a 40” dal termine. Altro canestro da tre di Gutierrez a 13” e -2 Trento (77-75). Daye fa 1/2 dalla lunetta. Trento si gioca l’ultimo possesso segnando ancora da due con Gutierrez. Alla Reyer rimangono 5” da giocare. I lagunari sfruttano bene l’ultima palla firmando il definitivo 80-77 con Cerella in layup. 

UMANA REYER VENEZIA – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 80-77 (25-14, 44-22, 55-50) 

UMANA REYER VENEZIA: Haynes 26, Peric 8, Sosa 5, Bramos, Tonut 2, Daye 10, De Nicolao 6, Jenkins 11, Ress , Biligha 2, Cerella 3, Watt 7. All. De Raffaele 

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Franke 13, Sutton 9, Silins 2 Forray 11, Conti, Flaccadori 4, Gutierrez 14, Czumbel, Gomes 7, Hogue 8, Lechtaler 1, Shields 8. All. Buscaglia. 

MVP BASKETINSIDE: Marquez Haynes ( 26 punti, 2 rimbalzi, 3 assist, 9/10 dal campo, 5/6 da tre)

Fotogallery a cura di Thomas Barea

Walter De Raffaele

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy