Strepitosa Grissin Bon, battuti i campioni d’Italia dell’EA7 Milano

di Maurizio Rossi

La Grissin Bon esce vittoriosa nella battaglia con i Campioni d’Italia dell’EA7 di Milano grazie ad una gara dove è uscita vittoriosa la squadra che ha giocato più di collettivo. Milano è rimasta in partita grazie ad un monumentale Gentile autore di 24 punti. Reggio ha quasi sempre condotto ed è riuscita in finale al cardiopalma dove prima Della Valle e poi Cervi regalano una vittoria che le consente di andare in testa alla classifica.

1° Quarto

Avvio con Reggio che sfrutta i molti errori al tiro Milano e che grazie soprattutto a Taylor si porta al 2° minuto sul 6-3, anche se l’EA7grazie a Ragland e Moss e la schiacciata di Samuels ribaltano subito il parziale (9-11 al 5°). Reggio soffre molto sotto canestro e concede molti secondi tiri ma ci pensa Kaukenas con 8 punti consecutivi a portare la Grissin Bon sul 17-12 al 8° minuto di gioco. C’è spazio per un antisportivo fischiato a Samuel che consente ai padroni di casa di chiudere il primo quarto sul 21-17.

2° Quarto

Reggio parte da dove aveva finito e grazie ad un’ottima difesa piazza un 6-0 di parziale firmato Lavrinovic (2+1) e la tripla sulla sirena di Taylor dopo 2 minuti di gioco per 27-17, costringendo Banchi a chiamare time out. Milano esce bene dal minuto e grazie Gentile e Moss con la bomba riducono lo svantaggio sul 30-22 al minuto. Alcune fischiate dubbie innervosiscono Menetti a cui viene fischiato un tecnico e Milano riduce lo svantaggio sul 34-29 al 7°, e grazie a 7 punti consecutivi di Gentile gli ospiti arrivano sino al – 38-36 prima dell’ultimo minuto di gioco. Nel finale Reggio grazie ad una ottima difesa non consente a Milano di realizzare, anzi è Cinciarini con canestro e fallo a chiudere il secondo quarto sul  41-36.

3° Quarto

Al rientro dagli spogliatoi Samuel è un fattore dominante in area biancorossa e grazie a 5 punti riporta Milano sul 46-42, ma sono Gentile e Melli a riportare sotto gli ospiti ed al 5° è ancora Gentile a firmare il sorpasso dei campioni d’Italia ( 48-49 ). E’ rottura in casa reggiana e prima Ragland e poi Melli da 3 portano il primo allungo sul 48-54 e Menetti deve chiamare time out. Reggio esce benissimo e grazie ad un break di 8-0 ribalta il risultato a suo favore a 48” dalla fine (56-54), complice anche un tecnico fischiato a Ragland per aver buttato via la palla. Nel finale Reggio grazie ad una lacrima di Cinciarini chiude il quarto sul 58-54.

4° Quarto

La partenza dell’ultimo quarto è favorevole a Milano che con Gentile e James si riportano al – 2  60-58 dopo  3 minuti. Ora la gara si fa intensa con le squadre che giocano punto a punto ed al 5° Reggio  è sul 66-62. Capolavoro da 3 di Gentile, seguito da Kleiza che a 3’24” dalla fine compiono il sorpasso ospite (66-68). Sale in cattedra Amedeo Della Valle che realizza 5 punti per nuovo sorpasso reggiano ( 73-70 )  2 minuti dalla fine. Ragland mette una tripla decisiva per 73 pari a 1’18” , Della Valle e Gentile fanno solo 1/1  ai liberi e nell’azione finale fallo di Moss su Cervi a 92 centesimi dalla fine, che fa anch’esso 1/2 e nell’ultima aziona Kleiza sbaglia tra il tripudio di un PalaBigi che saluta i suoi beniamini  con il coro “salutate la capolista”.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – EA7 MILANO  (21-17 41-36 58-54 77-76)

Staring five :

Grissin Bon : Cinciarini, Mussini, Cervi, Taylor, Polonara

EA7 : Ragland, Gentile, Melli, Damuels, Moss

Grissin Bon : Mussini 3 ,Polonara 9 ,Taylor 15 ,Della Valle 12 ,Pechacek  ,Pini,Lavrinovic 8 ,Kaukenas 16 ,Cervi 7 ,Rovatti,Cinciarini 13 . Allenatore Menetti

EA7 : Ragland 12,Brooks ,Gentile 24,Gigli,Cerella ,Melli 9,Meacham ,Kleiza 4,James 6,Pastori,Samuels 11,Moss 13 Allenatore Banchi

Arbitri : Vicino, Sardella, Di Francesco

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy