SUPERCOPPA Gir. B – La Fortitudo Bologna bombarda nel terzo periodo e batte Cremona

SUPERCOPPA Gir. B – La Fortitudo Bologna bombarda nel terzo periodo e batte Cremona

Meo Sacchetti torna a Cremona e lo fa trovando il successo in doppia cifra

di Riccardo Vecchia

Meo Sacchetti torna a Cremona e lo fa trovando il successo in doppia cifra. A prendersi le lodi è il trio Withers, Totè e Fletcher che realizza le giocate decisive ai fini della vittoria. Bologna costruisce il break vincente grazie alle loro giocate. Per la Vanoli immensi Poeta e Hommes autori di una prova offensiva di spessore: nel finale troppi errori non permettono alla squadra di coach Galbiati di riaprire il match. Cremona paga a caro prezzo i blackout offensivi, ormai una costante in questa Supercoppa.

 

Quintetti:

Cremona: Poeta, Palmi, Mian J.Williams, Lee

F. Bologna: Fantinelli, Banks, Aradori, Withers, Happ

1° Quarto: Dopo due minuti di nulla per entrambe le squadre ci pensa Lee a sbloccare il punteggio. Un antisportivo a Palmi sveglia la Fortitudo che produce il parziale della fuga chiuso dalla tripla di Aradori. Cremona risponde con l’asse Poeta/Lee tornando nuovamente avanti. Hommes fa il suo ingresso in campo e prende per mano Cremona: schiaccia, segna da tre e trova il buzzer beater che chiude il primo quarto sul 14-11 per la Vanoli.

2° Quarto: Totè entra in campo e giganteggia in area: sotto canestro è inarrestabile ma Cremona resta a galla grazie ai canestri della coppia Hommes-TJ Williams.  Totè però è on fire e con le triple di Dellosto, la Fortitudo mette la testa avanti.  Uno strepitoso Poeta nell’ultimo minuto segna 7 punti in fila che permettono alla Vanoli di chiudere la prima metà di gara sul 37-34.

3° Quarto: tripla di Jarvis Williams ma è un monologo Fortitudo in questo avvio di terzo quarto: 9-0 di Bologna che ribalta il punteggio in pochi minuti.  5 punti in fila di Withers permettono alla Fortitudo di volare sul +8. La reazione della Vanoli passa dai soliti Poeta e Hommes ma ancora un super Withers mantiene Bologna in controllo. Nel finale Aradori e Fletcher infilano i canestri che fissano il 59-49 per Bologna.

4° Quarto: proseguono le difficoltà di Cremona e la Fortitudo ne approfitta con Aradori, Happ e Banks per allungare fino al +16. La riscossa della Vanoli passa per il solito Hommes che con 6 punti in fila ridesta i locali: Cremona torna sul -10 ma fallisce i tiri per tornare di nuovo in partita. Bologna difende il proprio bottino e chiude con il successo per 73-63.

I tabellini:

Vanoli Cremona – Fortitudo Bologna 63-73

Vanoli Cremona: T. Williams 11, Poeta 13, Hommes 18, Trunic 3, Mian, Donda, Cournooh ne, Feraboli ne, Palmi 2, Lee 7, Ariazzi ne, J. Williams 9. All. Galbiati

Fortitudo Bologna: Aradori 9, Sabatini 2, Totè 10, Happ 8, Palumbo, Withers 15, Banks 6, Fletcher 13, Dellosto, Simon ne, Mancinelli ne, Fantinelli 4. All. Sacchetti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy