SUPERCOPPA LBA Gir.B – Cremona lotta ma vince la Virtus Bologna

SUPERCOPPA LBA Gir.B – Cremona lotta ma vince la Virtus Bologna

Una Virtus Bologna a marce basse porta a casa la vittoria sul campo del PalaRadi di Cremona. La Vanoli con tante defezioni gioca una partita di grande cuore restando in scia degli avversari fino all’ultimo quarto.

di Riccardo Vecchia

Una Virtus Bologna a marce basse porta a casa la vittoria sul campo del PalaRadi di Cremona. La Vanoli con tante defezioni (assenti gli americani TJ Williams, Hommes e Lee) gioca una partita di grande cuore restando in scia degli avversari fino all’ultimo quarto. La Virtus Bologna ha trovato i canestri determinanti nel pitturato difendendo il proprio bottino ma senza mai prendere realmente il controllo del match; nell’ultimo quarto poi coach Galbiati ha lasciato ampio spazio ai suoi giovani con la Segafredo che ha trovato una facile fuga.

Cremona: Poeta, Cournooh, Mian, Williams, Donda

Virtus Bo: Teodosic, Pajola, Abass, Ricci, Gamble

 

1° Quarto: Parte Bologna spinta da 6 punti di Abass ma Cremona non molla e si affida a un ispiratissimo Poeta per restare in scia: un gioco da tre punti dello stesso #8 biancoblu permette alla Vanoli di trovare il pareggio al quarto minuto. I locali si accendono da tre punti con Mian e Palmi che puniscono dalla distanza con Cremona che vola sul +4. Ancora un buon Palmi nel finale trova il gioco da tre punti che permette alla Vanoli di chiudere la prima frazione sul 22-17

2° Quarto: tanti errori nel secondo quarto da ambo i lati: la Virtus timidamente ne approfitta trovando al quarto minuto con Gamble il canestro del sorpasso. Cremona si incaponisce con le penetrazioni, la Virtus ancora una volta timidamente allunga con Gamble e Abass. Bologna vola con Alibegovic ma 5 punti filati di Palmi tengono viva la Vanoli. Weems infila una tripla importante che chiude la prima metà di gara sul 38-32 per la Virtus.

3° quarto: Bologna alza il ritmo, Teodosic innesca bene Gamble e Ricci con la Virtus che vola sopra la doppia cifra di vantaggio. Un super Cournooh spinge alla riscossa Cremona mentre Palmi e Mian chiudono un break di 7-0 che riporta in partita i locali. Nel finale ci pensa Markovic a segnare un canestro importante che chiude la frazione sul 62-56 per la Virtus.

4° Quarto: la Vanoli mette in campo tutti i suoi giovani e la Virtus Bologna ne approfitta per piazzare il break che vale la vittoria. Finisce 87-66 per la Virtus Bologna.

 

I tabellini:

Vanoli Cremona: Ferrari, Gallo, Marchetti, Feraboli 1, Trunic 2, Palmi 13, Cournooh 15, Williams 7, Mian 9, Poeta 12, Donda 7. All. Galbiati

Segafredo Virtus Bologna: Tessitori 10, Deri, Weems 3, Pajola 8, Alibegovic 9, Ricci 10, Hunter 6, Abass 10, Adams 3, Gamble 9, Teodosic 11, Markovic 8. All. Djordevic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy