Supercoppa LBA: Tortona non fa sconti e sbanca Trento

0

Si è svolta nella giornata di oggi, martedì 14 settembre 2021 alla BLM Group Arena di Trento, la 4^ giornata di questa Supercoppa, ultima per Trento. Alle 20:30 alla BLM Group Arena di Trento abbiamo visto scendere in campo per il Girone D la Dolomiti Energia Trentino e la Bertram Derthona Tortona.

QUINTETTO BASE TRENTO: Saunders, Flaccadori, Caroline, Williams, Reynolds
QUINTETTO BASE TORTONA: Wright, Filloy, Macura, Cain, Daum

L’ultima partita di Supercoppa per Trento inizia con un ritmo lento e con la squadra di casa che nonostante i vari canestri errati dimostra comunque di avere buona grinta e voglia di fare. Si prosegue poi con grande dinamicità, specialmente per Trento, mentre Tortona fatica a star dietro alla squadra di casa nonostante il pareggio a quasi metà del primo quarto.
Tortona però recupera in fretta e nel giro di pochi minuti e grazie ad alcune azioni ben organizzate supera il punteggio degli aquilotti portandosi in vantaggio per 4-12 mettendo leggermente in crisi la Dolomiti Energia che fatica a riorganizzarsi e ritrovare concentrazione. I primi 10 minuti si chiudono poi 4-16 per Tortona.

Tortona continua a mettere in cassa punti importanti e ad allungare il proprio vantaggio approfittando di una Trento che si vede ancora lontana dall’essere un team compatto ed affiatato. A metà del secondo periodo i piemontesi sono in vantaggio 13-31.
Tortona viene trascinata dall’energia di Cain e dalla costante voglia di essere sempre presente di Mascolo e Wright. Bene anche Filloy e Cannon.
La pausa lunga arriva per 26-39 in favore di Tortona.

Trento riparte con una ritrova energia che porta l’Aquila a mettere in cassa punti importanti, anche se Tortona riesce comunque a mantenere il suo vantaggio. Reynolds e Mezzanotte (che sta dimostrando una buona grinta!) sono quelli che più tessono le fila delle azioni dei trentini insieme a Caroline. La Dolomiti Energia si porta a -10 e, con impegno costante, si rimette in partita.
Tortona però non vuole fare passi indietro e resta comunque in vantaggio. Reynolds continua a dimostrare tutta la sua capacità nel saper reagire ai momenti in cui c’è più pressione, ben supportato anche da Bradford e Caroline.
Tortona rimane comunque avanti 45-57.

Per quanto sia evidente che la squadra di Coach Molin si ancora alla ricerca di una propria identità, non si può negare che qualche buona azione ci sia stata. Tortona è certamente un piccolo passo avanti, ma certo è che l’Aquila è nota per resistere e continuare a lottare fino alla fine. Bradford dona infatti un segno di speranza accorciando a -6, anche se Tortona risponde subito tornando a +13 a circa metà dell’ultimo periodo.
Ed è su questa linea che si conclude la partita: con Trento che non si ferma mai e continua a lottare, e con Tortona che riesce invece a mantenere saldo il suo vantaggio. La partita si chiude 64-75

Trento (64) – Tortona (75)
(4-16; 22-23; 19-18; 19-18)

Trento: Bradford 13, Williams 0, Reynolds 12, Conti 0, Morina 0, Forray 0, Flaccadori 6, Saunders 6, Mezzanotte 2, Dell’Anna 0, Ladurner 2, Caroline 23
Tortona
: Wright 4, Rota NE, Cannon 6, Tavernelli 6, Filloy 6, Mascolo 6, Severini 0, Mobio NE, Sanders 6, Daum 17, Cain 16, Macura 8

MVP Basketinside: T. Cain

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here