Torino torna alla vittoria sconfiggendo una debole Reggio Emilia

Reggio Emilia regge solo tre quarti: la Fiat Torino torna a vincere dopo un lungo periodo negativo

di Andrea Conte

La Fiat Auxilium Torino prende una vera e propria boccata d’ossigeno scrollandosi di dosso settimane di negatività vincendo una sfida importante in chiave classifica per 77 a 58. Reggio Emilia lotta solo per tre quarti grazie al duo Allen-Rivers; la grinta dei padroni di casa e le buone prestazioni di Moore e Portannese fanno esultare il PalaVela.

Torino-Reggio Emilia 77-58 (15-20, 36-35, 54-51)

PRIMO TEMPO: I titolari del match sono Wilson, Hobson, Jaiteh, Moore e Cotton da una parte mentre dall’altra vengono schierati Allen, Candi, Rivers, Aguilar e Cervi. Il gioco di entrambe le squadre risulta lento e di livello tecnicamente basso, con unica nota positiva Aguilar e i suoi 5 punti nei primissimi minuti di gara. Reggio va in vantaggio ma le conclusioni di talento del roster della Fiat permettono un riaggancio fino al -5 al suono della prima sirena. Nel secondo quarto Torino si riprende totalmente grazie anche alla grinta di Portannese e coach Cagnardi si vede costretto al time out sul -4. Le disattenzioni difensive dei piemontesi sono tante, come anche gli errori al tiro e la sirena suona sul 36 a 35 sempre in favore dei padroni di casa.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa il duo Allen-Rivers sale in cattedra e raggiunge quota 30 punti (15 ciascuno) sfruttando conclusioni di talento e con poco ritmo. Per diversi minuti le due squadre tirano e sbagliano moltissimi tiri dalla lunga distanza e l’Auxilium riesce a mantenere un piccolo vantaggio al suono della sirena. Nell’ultima fase di gioco Reggio pare stanca e passiva mentre la Fiat scende in campo decisa ed infatti allunga fino alla doppia cifra di vantaggio. Torino spende innumerevoli falli ma Reggio non riesce a concretizzare e punire queste situazioni di gioco. Gli ultimi minuti vedono pochi canestri ed infatti due triple di Dallas Moore chiudono l’incontro che prosegue con un lento garbage time.

MVP Basketinside: Moore

Torino: Wilson 6, Anumba 1, Hobson 12, Guaiana, Poeta 7, Cusin 2, McAdoo 1, Jaiteh 10, Moglia ne, Portannese 7, Moore 20, Cotton 11

Reggio Emilia: Mussini, Allen 15, Candi 2, Rivers 19, Aguilar 5, Gaspardo ne, Vigori ne, Cervi 8, Ortner 6, Llompart 1, De Vico 2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy