Tortona non sbaglia l’ultimo quarto e batte Reggio Emilia a domicilio

0
Credits: Tortona FB

Nel recupero della 13° giornata di campionato Tortona vince sul campo di Reggio Emilia grazie ad un ultimo quarto perfetto dove una volta trovato il vantaggio ha replicato ad ogni tentativo di recupero reggiano. La zona dei piemontesi ha imbligliato i reggiani che non sono mai riusciti a superarla. Sugli scudi l’ex Wright, autore di 20 punti, 15 nell’ultimo quarto ha di fatto vinto da solo la partita. Per Reggio il solo Hopkins ha fatto praticamente il suo ed anche quello di altri chiudendo con 28 punti e 13 rimbalzi.

Quintetti iniziali :

Unahotels : Johnson, Hopkins ,Cinciarini ,Olisevicius,Thompson

Bertram : Wright,Cain,Daum,Sanders,Macura

Primo quarto: Inizio di gara con Macura che comincia a martellare il canestro avversario, suoi i primi 5 punti di Derthona, Cinciarini e Thompson per Reggio 6-8 al 4° di gioco. La difesa a zona di Derthona complica un po i piani dell’attacco reggiano, Reggio grazie ai 2 falli di Cain si avvicina al 1 con Hopkins e Olisevicius. Si corre molte da ambo le parti con anche molti errori e sopraattutto molti tiri da 3 punti. Primo allungo reggiano, 6-0 di parziale, grazie al contripiede di Crawford, Stautins e Hopkins, minuto per Ramondino a 48 secondi dalla fine 22-17. Finale che vede un 0/4 ai liberi di Mortellaro e Johnson e chiude la tripla dell’ex Filloy per il 22-20

Secondo quarto : Secondo quarto che inizia con lo sho di Macura che infila 2 triple consecutive, la seconda dalla spazzatura che portano Derthona al +4 dopo 2 minuti di gioco, minuto questa volta per Caja. Niente da fere per Reggio che fino ad ora ha segnato un sol punto nel quarto, mentre 9 gli ospiti con 3 triple. Dopo un timido recupero di Reggio, Derthona infila altre 2 triple fatte sopratutto dai recuperi in attacco dove riescono sempre ad arrivare primi sulle seconde palle, altro minuto per Caja 28-35. Reggio esce bene dal minuto grazie al duo Cinciarini/Hopkins che infilano un 6-0 che riporta la Unahotels al – 2 a 2 minuti dalla fine, ora il minuto lo chiama Ramondino. Sul finire del quarto arriva il sorpasso Reggio con Hopkins subito replicato da Sanders che però si macchia del fallo su Cinciarini ad un decino dalla fine, il play regggiano li realizza entrambi per il 42-40 finale.

Terzo quarto: Si ritorna in campo e Derthona continua a martellare dalla lunga distanza con Macura e Sanders, Reggio si tiene in parità con Olisevicius e Johnson. Break Derthona che dopo il +2 di Cinciarini, ribalta il parziale con la tipla di Wright e la doppia schiacciata di Daum 48-53, minuto obbligato per Caja. In attacco Reggio è tutto Hopkins che arriva già a 18 punti, e dopo tanto inseguire arriva il pareggio a quota 57 con la tripla di Crawford. Finale punto a punto con Reggio che trova il +1 con Strautins ma poi spreca l’attacco finale 61-60.

Quarto quarto : Avvio super di Derthona con i canestri di Severini e Filloy per il 62-68, Wright impeversa in area reggiana mentre Hopkins è l’unico a reggere l’attacco biancorosso. Il tecnico a Macura consente a Reggio di tornare in scia sul -3 a 5 minuti dalla fine, ma è il solito Wright a punirla con una tripla per il 71-77. Derthona grazie a Wright consolida il vantaggio e chiude la gara vincendo meritatamente per 84-89.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – BERTRAM DERTHONA 84-89 ( 22-20,42-40,61-60 )

Unahotels : Thompson 3, Hopkins 28 , Candi 3,Baldi Rossi ,Strautins 13 ,Crawford 6,Colombo , Cinciarini 14,Johnson 2,Olisevicius 14 , Bonacini ,Diuf 1. Allenatore Caja

BERTRAM DERTHONA : Mortellaro ,Wright 20 ,Rota ,Tavernelli 4 ,Lisini ,Filloy 13 ,Mascolo ,Severini 7,Sanders 17 ,Daum 12 ,Cain 2 ,Macura 14 . Allenatore Ramondino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here