Trieste si scioglie nel finale e Reggio trova una vittoria insperata

Trieste si scioglie nel finale e Reggio trova una vittoria insperata

Reggio vince a 2 secondi dalla fine una gara del finale trilling

di Maurizio Rossi

Se vittoria doveva essere certo la Grissin Bon si è complicata la vita giocando una brutta gara, dove Trieste a parte l’inizio, ha sempre condotto. Reggio ha trovato nel finale la forza di tentare il tutto per tutto e con un Mekel tutto fare ( 17 punti ) ha vinto una partita delicatissima. Oltre al play israeliano ottima prova di Leonardo Candi che con suo ingresso a dato il via alla rimonta reggiana, chiudendo la strada a chiunque passasse dalla sue parti. Per gli ospiti un Fernandez da 15 punti, ha ben guidato il duo Mitchell-Jones che hanno chiuso rispettivamente con 15 e 17 punti.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – ALLIANZ TRIESTE 87-86 ( 24-16,34-35,58-67 )

Quintetti iniziali :

Grissin Bon : Poeta, Fontecchio,Owens,Upshaw, Vojvoda

Allianz : Peric, Strautins,Mitchell,Emore,Justice

Primo quarto: In un palasport dal clima freddino, ma non per le temperatura, Reggio parte forte con i canestri di Fontecchio, Owens e Vojvoda,tripla, per il 10-0 di parziale, Dalmasson è contretto a chiamare subito minuto per svegliare la sua squadra dal torpore iniziale. Peric da sotto mette il primo canestro dei giuliani ma Reggio subito replica con Upshaw e Owens in schiacciata. Reggio gioca bene in attacco passandosi bene la palla ed in difesa concede poco, a segno per Trieste l’ex Strautins. Per Reggio entra Pardon il quale si fa vedere subito con un paio di schiacciate, per gli ospiti a canestro il solo Mitchell, 24-11 prima dell’ultimo minuto di gioco. Finale con gli ospiti che recuperano lo svantaggio con Mitchell che segna la tripla che fissa il risultato sul 24-16.

Secondo quarto: Ad inizio quarto Reggio è un po pasticciona e lascia spesso l’iniziativa a Trieste che non perdona, dapprima con Jones in contropiede e poi dal solito Mitchell, minuto per Buscaglia sul 26-20 al 12° di gioco. Justice non fa pregare e piazza 5 punti consecutivi,frutto di 2 canetri dei quali uno con fallo, che portano gli ospiti al – 1. Arriva anche il sorpasso ospite con Jones anche perché Reggio non segna da ormai oltre 5 minuti ed al canestro da sotto del solito Mitchell Buscaglia deve nuovamente chiamare minuto ( 2-13 il parziale). La risposta di Reggio è nelle mani di capitan Poeta che infila la tripla ed il libero per il momentano sorpasso visto Jones dalla linea della carità non sbaglia. Si chiude con il canestro di Mitchell per il 34-35 e si va al riposo lungo.

Terzo quarto: Si ricomincia e la musica non cambia, Reggio fatica a far canestro mentre Trieste prima con Fernadez e poi con Justice trova il + 8 al 23° di gioco. Reggio prova a scuotersi trascinata da Mekel ma è Fernadez con una tripla da 7 metri a ricacciarla indietro. Mekel ruba una palla in attacco e conclude da solo e questa volta è Dalmasson a dover chiamare minuto sul 49-51 per cercare di fermare l’inerzia della gara che vede Reggio rialzare un po la testa. Triste non molla e grazie al duo Micthell-Emore trova il nuovo allungo che portano i giuliani sul +7 a 1’26” dalla fine, minuto Buscaglia. Trieste tocca anche il doppio vantaggio ed il solo Poeta riesce a litare sul finire per il 58-67 finale.

Quarto quarto: Ultimo quarto con Trieste che mantiene il vantaggio senza che Reggio trovi una reazione degna del suo nome, ci prova Buscaglia con time out. Si arriva a metà quarto con Trieste che comanda di 13 lunghezze, anche grazie alla buona prova di Cavaliero e Cooke (65-78). L’ingresso di Candi da nuova linfa e Reggio piazza un break di 10-2 che riporta Reggio al – 6, e poi un canestro in entrata di Mekel costringe Dalmasson a chiamare minuto sul 78-82 a 2’31”dalla fine. Finale al cardipalma con le squadre a 23 secondi dalla fine dove Trieste comanda di una sola lughezza per 85-86 e palla in mano a Reggio, Mekel la mette a 2”5 decimi, Peric sbaglia da sotto e Reggio trova una insperata vittoria 87-86.

GrissinBon :Johnson-Odom 5, Fontecchio 7,Pardon 4,Candi 9,Poeta 8,Vojvoda 10, Infante , Soviero,

Owens 13,Upshaw 14 , Diouf ,Mekel 17.Allenatore Buscaglia

Allianz : Coronica ,Cooke 2,Peric 14 ,Fernandez 15 ,Jones 17,Strautins 3 ,Janalidze ,Cavaliero 7,Da Ros ,Mitchell 15, Elmore 3,Justice 10 . Allenatore Dalmasson

Arbitri : Filippini,Perciavalle,Brindisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy