Varese ci ha preso gusto, battuta anche Trento

0

Sfida salvezza sul parquet di Masnago tra la Openjobmetis Varese e la Dolomiti Energia Trentino. Entrambe le squadre vengono da due vittorie consecutive e sono intenzionate a prolungare la serie per mettere in cascina punti importanti in ottica salvezza. Varese parte meglio con una difesa aggressiva che riesce a tenere a secco da tre Trento nel primo quarto. Gli ospiti un piazzano il parziale a inizio secondo quarto trovando il canestro del sorpasso con un caldo Sander, Varese rinviene e torna a condurre fino al +5 di metà partita. Nel secondo tempo gli esterni di Varese la risolvono con ottime prestazioni di Ruzzier, Douglas e Beane. Ottima partita della squadra di coach Bulleri che a pasquetta affronterà Milano nel derby, Trento sarà invece impegnata contro Venezia

PRIMO QUARTO: Buona partenza con Ruzzier per Varese che trova 5 punti consecutivi, la mano di Trento è fredda e non riesce a trovare il canestro nei primi 3’ di gioco, anche grazie ad una difesa organizzata di Varese. Strautins mette la bomba del 12-4 a metà quarto. Williams ne mette 4 di fila ricucendo il gap aperto da Varese 15-8 a 2’ dalla fine del quarto. Douglas mette la bomba sullo scadere dei 24”, i trentini però segnano subito in contropiede, Beane per Varese sempre dall’arco, quindi veloce Martin 21-10 a fine quarto.

SECONDO QUARTO: Browne mette i primi punti da centro area, seguito subito da Kelvin Martin, Morgan mette la tripla del 21-20, l’attacco di Varese sembra inceppato. Sanders mette la tripla del sorpasso parziale trentino di 0-13 chiuso dalla tripla di Beane. Ruzzier segna in penetrazione, sono già 13 i punti per lui dopo 5′ del secondo quarto. Morse segna su alzata di Strautins 32-26 a metà quarto. Sanders continua a trovare il canestro da dietro l’arco dopo le pessime percentuali del primo quarto. Douglas segna da lontanissimo e va a prendere rimbalzo in difesa 41-36 il punteggio alla pausa lunga.

TERZO QUARTO: Morgan segna in penetrazione accorciando subito ad un possesso lo svantaggio trentino, quindi Egbunu e subito ancora Morgan. Scola piazza la prima tripla della sua partita e i biancorossi tornano a +6. Strautins sbaglia il contropiede lanciato da Ruzzier, Morgan mette la bomba 46-43 e time out per Bulleri. Varese cavalca un caldissimo Douglas che continua a tenere distante Trento con le sue triple. Ruzzier si fa trovare liberissimo sotto canestro mettendo il 54-46. Beane segna il +11 varesino. A fine quarto il punteggio è 62-50.

QUARTO QUARTO: Beane segna con un sottomano, è il suo punto numero 17. Douglas e Morse segnano i punti del massimo vantaggio biancorosso 71-58 dopo 3′. Scola mette la tripla del 76-58. Trento continua a sparacchiare dall’arco senza riuscire a trovare il fondo della retina, Varese ne approfitta arrivando sul +20 a 3′ dalla fine della partita. La partita si chiude con punteggi arrotondati sul 88-70.

MVP BASKETINSIDE.COM: Ruzzier (19pts, 6ass)

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE-DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: 88-70

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Beane 21, Morse 6, Scola 10, De Nicola, Ruzzier 19, Strautiņš 3, Egbunu 11, De Vico, Ferrero, Douglas 18. Coach: Massimo Bulleri.

Dolomiti Energia Trentino: Martin 9, Jovanovic ne, Pascolo, Conti ne, Browne 10, Forray 6, Sanders 13, Mezzanotte ne, Morgan 12, Williams 16, Ladurner, Maye 4. Coach: Emanuele Molin.

Arbitri: Mazzoni – Giovannetti – Morelli.

Parziali: 21-13; 20-23; 21-14; 26-20. Progressivi: 21-13; 41-36; 62-50; 88-70.

Note – T3: 15/35 Varese, 8/25 Trento; T2: 16/24 Varese, 19/35 Trento; TL: 11/14 Varese, 8/12 Trento. Rimbalzi: 35 Varese (Scola ed Egbunu 11), 28 Trento (Williams 9); Assist: 18 Varese (Ruzzier 6), 9 Trento (Browne 6).