Varese schiaccia Roma, a Masnago non c’è partita

Varese schiaccia Roma, a Masnago non c’è partita

Una pioggia di triple colpisce la Virtus, che riesce a rimanere nel match per soli dieci minuti

di Manuel Berti, @ManuelBerti

Senza storia il lunch match della 11^ giornata. Una Varese perfetta tramortisce sul finire di primo quarto una arrendevole Virtus, travolta da una pioggia di triple (14) che di fatto consegna con anticipo i due punti ai padroni di casa, bravi a non calare mai di attenzione e lucidità per tutto l’incontro. Jefferson e Alibegovic, gli unici a battagliare sul parquet di Masnago, poco possono di fronte alla serata di grazia dei frombolieri biancorossi, che trovano risposte positive da Peak e Jakovics, senza dover sovraccaricare più di troppo il duo Mayo-Simmons.

CRONACA

1° Quarto: L’apertura del match è pressoché una gara del tiro da 3 punti, con Mayo da una parte e Dyson dall’altra a farla da padrone (18-17 al 6’), ma la tripla che sa di mini-fuga è di Jakovics (25-17 al 8’) con conseguente time-out Bucchi. Il play varesino si ripete poco dopo e sul finire di quarto è massimo vantaggio (34-19 al 10’).

2° Quarto: La Openjobmetis non smette di trivellare dalla lunga distanza e a metà secondo periodo Roma sprofonda a -22 (50-28 al 15’), poi, appena la conclusione da fuori smette di entrare, Jefferson è lesto a ridurre il gap fino al -14 (53-29 al 18’). Simmons spezza il digiuno, mentre Peak manda tutti al riposo sul 58-39.

3° Quarto: Al rientro sul parquet, Alibegovic e Buford provano a farsi sentire, ma i padroni non perdono la concentrazione e continuano a comandare il match con discreta tranquillità (74-50 al 27’).

4° Quarto: Roma ormai ha alzato bandiera bianca da un pezzo e l’ultimo periodo si trasforma in una passerella per i biancorossi che chiuderanno il match sul 99-69

MVP Basketinside: L.J. Peak

OPENJOBMETIS VARESE – VIRTUS ROMA 99-69 (34-19, 58-39, 79-54)

Openjobmetis Varese – Virtus Roma 99-69 (34-19, 58-39, 79-54)
Varese: Peak 22 (6/6, 2/5), Clark 11 (3/5, 0/1), De Vita, Jakovics 18 (4/9 da 3), Natali (0/1, 0/1), Vene 9 (3/4, 1/4), Simmons 8 (4/4), Seck ne, Mayo 12 (3/5 da 3), Tambone 7 (2/3, 1/2), Gandini, Ferrero 12 (3/5 da 3). Allenatore: Caja.
Roma: Cusenza ne, Moore 2 (0/1, 0/1), Alibegovic 11 (3/6, 1/2), Rullo 3 (1/1 da 3), Dyson 12 (3/6, 2/7), Baldasso 3 (1/3 da 3), Pini 1 (0/2), Spinosa ne, Jefferson 15 (4/7), Buford 15 (3/4, 3/5), Kyzlink 7 (2/4, 1/6). Allenatore: Bucchi.
Arbitri: Sardella, Quarta, Paglialunga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy