Venezia torna alla vittoria, Brooks & C. superano una mai doma Tortona

0

Una bella Venezia domina a tratti, ma Tortona non molla e si arrende solo nei minuti finali

Tortona arriva in terra veneziana senza Filloy e con Daum ”mascherato”. Coach De Raffaele invece recupera Cerella e sceglie di lasciare fuori, nelle rotazioni degi stranieri, Echoas e Morgan, in borghese con il lungodegente Vitali.

Quintetto Venezia: Theodore, Tonut, Sanders, Mazzola, Watt

Quintetto Tortona: Wright, Sanders, Severini, Daum, Cain.

Primo periodo

I primi tre punti della partita sono a firma Severini, mentre Venezia dopo 3’ è ancora a secco sul 0-7. Sanders sblocca il tabellone orogranata seguito da Mazzola per il 4-7. Punteggio bloccato e basse percenuali con 3’30’’ dal primo intervallo. Sanders e Macura riportano a distanza Tortona, ma Venezia sfrutta l’impatto di Brooks per il 10-13 entrando nell’ultimo minuto. Ultimo possesso per Venezia non sfrutttato da Daye e quarto che si chiude sul 13-13.

Secondo periodo

Ancora Brooks a dare la scossa per il nuovo massimo vantaggio veneziano sul 19-13 con 8’35’’ dall’intervallo lungo. Reazione di Tortona con Macura e Severini che impattano sul 19-19. Una schiacciata in contropiede di Watt riporta sul +6 Venezia entrando negli ultimi 3 minuti. Altra reazione di Tortona guidata da Wright che riporta i suoi sul 28-26 con 25’’ dall’intervallo lungo. Ultimo possesso orogranta con Theodore he sbaglia da sotto e il primo tempo finisce sul 28-26.

Terzo periodo

Parte forte Venezia con Watt che prende sulle spalle l’attacco orogranata per il 39-32 dopo 3’. Ancora Brooks a dare energia a Venezia che prova a dare primo vero strappo costringendo Ramondino al time-out sul 43-34 a metà del quarto. Brooks domina anche in difesa coadiuvato da Watt che non permette soluzioni facili ai piemontesi. Due triple in fila di Stone infiammano il Taliercio e spingono Venezia sul +17 entrando nell’ultimo minuto. Ultimo possesso per Venezia con la tripla di De Nicolao che si spegne sul ferro per il 56-39.

Quarto periodo

Parte forte Venezia con forse il miglior Brooks della stagione su ambo i lati del campo. Tortona prova a restare a contatto sul 60-51 dopo 4’. Ancora Macura con due triple in fila riporta ad un solo possesso di distanza i suoi sul 60-57 con 4’37’’ dalla sirena finale. Venezia grazie ai liberi tiene a distanza Tortona che però torna di nuovo sotto con un gioco da tre punti di Cain. Theodore segna in zingarata il canestro che chiude la partita. Vittoria importante per Venezia in chiave playoff.

Parziali: 13-13; 28-26; 56-39;

Umana Reyer VeneziaDerthona Basket 69-61

MVP Basketinside: Jeff Brooks

Tabellini:

Umana Reyer Venezia: Stone 8, Bramos 5, Tonut 10, Daye 1, De Nicolao 5, Sanders 2, Mazzola 2, Brooks 16, Theodore 8, Cerella ne, Morena ne, Watt 12. All.re De Raffaele

Bertram Yachts Tortona: Mortellaro ne, Wright 6, Rota ne, Cannon 3, Tavernelli 2, Armanino ne, Mascolo 4, Severini 6, Sanders 5, Daum 7, Cain 6, Macura 22. All.re Ramondino