Virtus Bologna corsara, Venezia crolla nel secondo tempo

0
Virtus.it

Decisivo lo strappo nel terzo quarto dei ragazzi di Scariolo guidati da Hervey, Weems e coadiuvati dall’ottimo esordiente Sampson

Big match al Taliercio dove arrivano i Campioni di Italia di coach Scariolo che fa esordire il neo arrivato Sampson. Per Venezia coach De Raffaele, recuperato Charalampopoulos, sceglie Austin Daye nella rotazione degli stranieri.

Quintetto Venezia: Phillip, Tonut, Charalampopoulos, Brooks, Watt.
Quintetto Bologna: Pajola, Teodosic, Weems, Hervey, Jaiteh.

Primo periodo

Sono di Jaiteh i primi due punti del big match a cui risponde subito un fallo e vale di Watt. Inizio in equilibrio sul 7-7 dopo quasi 3 minuti di gioco. Watt da una parte e Teodosic dall’altra per il 14-15 virtussino con 4’23’’ dal primo intervallo. Grande intensità da ambo le parti, con la Virtus già con “problemi” di falli per Pajola e Hervey sul 20-19 entrando negli ultimi due minuti. Due triple in rapida successione di Austin Daye costringono al time out di Scariolo sul 28-21 con 39’’ da giocare. Dopo il time-out Sampson chiude il primo quarto sul 28-23.

Secondo periodo

Parte forte la Virtus che impatta con Weems sul 30-30 dopo quasi 3 minuti del secondo quarto. Partita ancora in equilibrio anche nella seconda frazione con Venezia avanti sul 36-33 a metà del quarto. Percentuali che si abbassano da ambo le parti con Venezia ancora avanti sul 38-35 entrando negli ultimi due minuti. Il primo tempo si chiud con una tripla di Tonut da una parte mentre quella di Hervey si spegne sul ferro, 41-38.

Terzo periodo

Il terzo quarto si apre con una tripla di Hervey da una parte a cui risponde subito Jeff Brooks. L’attaco delle Vu nere adesso è nelle mani di Weems che porta avanti i suoi sul 46-47 dopo 4 minuti. Un po’ di confusione nell’attacco orogranata e Bologna ne approfitta piazzando un parziale di 11-0 chiuso da Daye per il 48-56 con 3 minuti dall’ultimo intervallo. Venezia ora è in rottura prolungata e scivola sul -17 a chiudere il terzo quarto sul 50-67.

Quarto periodo

La Virtus continua a tenere alto il ritmo, soprattutto in difesa con concedendo canestri facili a Venezie e tenendo gli orogranata a distanza di sicurezza sul 54-73 dopo 2’30’’. Bologna rimane in controllo senza problemi e porta via due punti al Taliercio.


Umana Reyer VeneziaVirtus Segafredo Bologna 65-84

MVP Basketinside: JaKarr Sampson

Parziali: 28-23; 41-38; 50-67.

Tabellini:

Umana Reyer Venezia: Tonut 7, Daye 8, De Nicolao, Sanders 4, Phillip 4, Echodas 3, Charalampopoulos 3, Mazzola ne, Brooks 9, Cerella 3, Vitali 2, Watt 21. All.re De Raffaele

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 4, Belinelli 5, Pajola 10, Alibegovic 6, Hervey 11, Ruzzier 4, Jaiteh 6, Alexander, Barbieri ne, Sampson 17, Weems 15, Teodosic 4. All.re Scariolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here