Virtus Bologna supera con autorevolezza la Givova Scafati

0

La Virtus Segafredo Bologna si impone nettamente contro la Givova Scafati Basket. I padroni di casa inaugurano la partita con le accelerazioni di Shengelia e Cordinier, oltre che con una bomba di capitan Belinelli, ma gli ospiti si fanno trovare pronti con i tiratori Rivers, Pinkins e i muscoli dell’ex Gamble (7-10). Ancora gli americani Rivers e Pinkins sono letali nel pitturato ma i guizzi di Hackett e la pericolosità perimetrale di Cordinier e Belinelli permettono alla Segafredo di sorpassare ancora gli avversari sul 16-14. Le uscite dai blocchi del numero 3 bianconero, successivamente, aprono gli spazi per i rapidi lunghi Shengelia e Mickey, Rossato e Nunge si incuneano comunque nel pitturato avversario per il -5 ma ancora Mickey e un tiro in corsa del neoentrato floater ridanno adito all’allungo bianconero (27-18). Sul finire del quarto, Rossato realizza una bomba, ma Dobric e Mickey combinano efficacemente nel pitturato per il 31-21 Segafredo dopo 10’.

Al di là di un appoggio in contropiede di Pajola, la Givova sale di colpi con le abilità al tiro di Nunge e Pinkins che scrivono il 33-27 a tabellone. Polonara e lo stesso Pinkins si scambiano i liberi che tengono a cinque i punti la distanza tra le squadre. Grazie a un gioco da tre punti del numero 12 gialloblu e a una bomba di Robinson, Scafati si porta anche sul -1 ma Abass dall’angolo e un volo di Polonara a rimbalzo in attacco ridà respiro alla Segafredo (41-35). Sul finire del tempo, Abass si scatena con altre due bombe propiziando assieme a Polonara e Zizic il massimo vantaggio della Virtus sul +11, prima che Robinson sigli il recupero del 49-41 che chiude il primo tempo.

Dopo gli iniziali tre liberi di Belinelli, la Givova prova ancora a ricucire il gap piazzando un break di 0-7 firmato dalle accelerazioni di Robinson e Rossato ma Mickey non fa avvicinare ulteriormente i gialloblu (54-50). Successivamente, la Virtus piazza un break di 14-2 aperto da due bombe e un assist per Zizic di Belinelli e chiuso dalle inarrestabili penetrazioni di Shengelia contro Pini e compagni (68-52 dopo 30’).

L’ondata bianconera prosegue anche in avvio degli ultimi 10’ di partita, dato che Zizic, Dobric e Hackett sorprendono la difesa della Givova con i facili canestri del +22. Gamble da sotto interrompe l’emorragia con cinque punti consecutivi ma Abass e i lunghi Polonara e Zizic sigillano anticipatamente la contesa. Finisce 94-67.

Virtus Segafredo Bologna vs Givova Scafati Basket: 94-67
(1Q 31-21, 2Q 49-41, 3Q 68-52)

Virtus Segafredo Bologna: Cordinier 5, Belinelli 18, Pajola 2, Dobric 8, Mascolo, Lomasz, Shengelia 8, Hackett 5, Mickey 8, Polonara 3, Zizic 8, Abass 9.

Givova Scafati Basket: Imade, Borriello, Sangiovanni, Mouaha, Pinkins 14, Rossato 9, Robinson 10, Rivers 10, Nunge 5, Pini 2, Strelnieks, Gamble 6.

Arbitri: Carmelo Paternicò, Christian Borgo, Antonio Bartolomeo

LEGABASKET.IT