Trento-Fortitudo: le parole di coach Nicola Brienza alla vigilia del match

I bianconeri domani pomeriggio (palla a due alle 17.30, BLM Group Arena sempre a porte chiuse) affrontano la Lavoropiù nel 18esimo turno di campionato Serie A UnipolSai.

di Maddalena Vettori

I bianconeri domani pomeriggio (palla a due alle 17.30, BLM Group Arena sempre a porte chiuse) affrontano la Lavoropiù nel 18esimo turno di campionato Serie A UnipolSai.

NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Rispetto alla partita di andata la Fortitudo arriva a Trento reduce da tanti cambiamenti nel roster e nella struttura della squadra: sono un gruppo di buonissima qualità, che ha vinto quattro delle ultime sei partite risalendo la classifica e che mantenendo alcune certezze come Aradori, Banks e Fantinelli ha puntellato la rosa con gli arrivi di tanti giocatori importanti. E’ entrato a far parte della squadra anche coach Luca Dalmonte, che per me oltre ad essere un amico è uno degli allenatori che più mi hanno fatto crescere all’inizio della mia carriera. Di lui ho grande stima e grandi ricordi a livello umano e professionale. Noi siamo in un momento negativo per i risultati, ma vedo una squadra che vuole sempre trovare il buono anche in questa situazione difficile e andare oltre, che non si ferma a pensare alla negatività del momento, e che lavora per tornare alla vittoria. In Francia nel match di EuroCup è arrivata una buona prestazione prima dell’ultima manciata di secondi, dobbiamo ripartire dalla mentalità e dalla qualità che per tanti minuti abbiamo saputo mettere in campo e produrre un’altra prestazione solida: con la giusta attenzione ai dettagli arriverà anche il risultato».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy