A1-Oroszova nel mirino del Geas

A1-Oroszova nel mirino del Geas

La slovacca in forza a San Martino nella scorsa stagione sarebbe pronta ad accasarsi al neopromosso GEAS.

di Andrea Fabbian

Ennesimo addio in vista in casa Lupebasket: sembra molto probabile il passaggio della lunga slovacca Sabina Oroszova al GEAS. Questa ipotesi prende quota se si considera anche il possibile arrivo di Melnika in giallonero, notizia di qualche giorno fa.

Oroszova lascerebbe il Veneto dopo un solo anno a San Martino: la giocatrice slovacca ha fatto bene nel nostro campionato chiudendo con medie di 11.1 punti e 5.6 rimbalzi in 24 partite. La sua miglior partita è stata sicuramente l’ultima di Round of Challenge contro Broni in cui ha messo a referto 26 punti conditi da 15 rimbalzi, tra i quali ben 5 in attacco.

La scelta di San Martino di privarsi della slovacca potrebbe essere dovuta da un lato dal desiderio di puntare su Keys, dall’altro di cercare maggiore fisicità: infatti se fare canestro non è mai stato un problema per Oroszova lo stesso non si può dire per la voce rimbalzi. Se si analizza ad esempio il confronto con altre due ali straniere del nostro campionato come Ruzickova e Harmon si nota come Oroszova sia andata solo una volta in doppia cifra per numero di rimbalzi, rispetto alle 13 della neozelandese e alle 7 della connazionale.

Se l’ex Eastern Illinois approdasse al Geas sarebbe in ogni caso un colpo notevole per la squadra lombarda: Oroszova infatti è un fattore in attacco e le sue lacune a rimbalzo potrebbero essere colmate con l’aiuto di Nicolodi. La cosa più importante che potrebbe portare la slovacca però è l’esperienza internazionale: l’ala di San Martino infatti è stata secondo quintetto All-American nella sua ultima stagione in NCAA, ha vinto la coppa di Slovacchia e ha partecipato sia all’Eurocup (con il Piestanske) sia  all’Europeo 2017 con la sua nazionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy