A1 UFFICIALE – Broni annuncia il ritorno di Soli

A1 UFFICIALE – Broni annuncia il ritorno di Soli

Soli torna a Broni.

di La Redazione

La Pallacanestro Femminile Broni 93 chiude con la classica ciliegina sulla torta il suo mercato estivo. Il roster della stagione 2020/2021 si completa con Agnese Soli, playmaker, classe 1987, che dopo tre stagioni alla Passalacqua Ragusa, torna ad indossare i nostri colori. Agnese è stata una delle principali artefici della mitica stagione 2015/2016, quando Broni sbaragliò la concorrenza con 37 vittorie in altrettante partite ufficiali, conquistando la Coppa Lombardia, la Coppa Italia di serie A2 e la promozione in serie A1. “Sono un po’ emozionata, felice – dice subito Agnese – per me tornare qua a Broni significa molto. Poter essere nuovamente in questo ambiente, che mi ha dato tanto, mi ha fatto quasi subito decidere di accettare. Qua ho lasciato veramente un pezzo del mio cuore, è diventata come una seconda casa, non ci ho pensato due volte e sono tornata. Ci sono tanti momenti che ricordo con entusiasmo, ma in particolare la coppa Italia e gara due di finale promozione a Castel San Pietro”. Agnese sarà la giocatrice di maggior esperienza: “La società ha preso una decisione controcorrente. L’età media della squadra sarà molto bassa, però allo stesso tempo l’entusiasmo che possono mettere le italiane giovani, con la possibilità di avere più spazio e responsabilità, secondo me sarà una scelta vincente”. “L’asse portante dovrà essere come sempre quello play-pivot – aggiunge – dovremo comunque lavorare tanto, sono sicura che possiamo divertirci e fare bene. A livello personale dovrò lavorare su qualche aspetto tecnico su cui sono carente. Mi piace stare in palestra, confrontarmi con coach e compagne. Non si finisce mai di migliorare, non si arriva mai al massimo, si può sempre fare qualcosa in più”. Proprio per la sua esperienza e carisma, sarà la nuova capitana: “Non ho mai ricoperto questo ruolo. Quindi sarà una cosa molto stimolante, voglio aiutare queste ragazze ad ambientarsi e darle qualcosa. Sono contenta di questo mio compito e ringrazio coach Alessandro Fontana per avermi dato la possibilità di indossare la fascia da capitano”. Agnese è un pezzo di storia della PFBroni 93, i tifosi le hanno subito tributato grande affetto: “Non ho mai avuto una simile accoglienza, significa che ho lasciato qualcosa che va oltre l’aspetto di gioco”.

Il gm Corbelli sul mercato biancoverde
“Siamo arrivati in fondo al roster. Agnese sarà la capitana, è giusto così. Sono molto orgoglioso di avere messo assieme quello che volevamo, avevamo dieci obiettivi di mercato e li abbiamo centrati tutti e dieci. Il merito è di Broni che negli anni si è creata una credibilità, per la qualità del lavoro, per l’ambiente: venire a giocare qua per una ragazza è uno stimolo. Non vedo l’ora di vederle correre e sudare sul parquet, perché, come ho già detto più volte, sarà una stagione controvento. Sono sicuro che i coach Alessandro Fontana e Simone Righi sapranno farci divertire, che non significa vincere sempre, ma essere sul pezzo fino alla fine, lottando su ogni pallone”.

Uff.Stampa PF Broni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy