A1 UFFICIALE – Il Geas annuncia il rinnovo di Crudo

0

Altra conferma importante per l’Allianz Geas: Sara Crudo rimarrà a Sesto anche la prossima stagione, a conferma della volontà della società di costruire una squadra puntando molto sul buon nucleo fidato e già presente. Lo scorso anno l’ala ligure classe 1995 ha vissuto alti e bassi, in una stagione influenzata da un infortunio importante (lesione collaterale mediale di II-III grado al ginocchio destro) occorso a ottobre e recuperato in quasi cinque mesi: tornata in campo in gara a metà marzo Crudo ha ben chiuso una stagione comunque positiva, che mostra – nonostante i tanti mesi di assenza e un fisiologico rallentamento per il rientro – un miglioramento rispetto a quella precedente col Geas: 8 punti (64% da due, 45% da tre e 77% ai liberi), 3.1 rimbalzi e 1.3 assist (su 14 gare), senza considerare che, prima dell’infortunio, Sara si stava distinguendo come una delle migliori giocatrici italiane della serie A1, con una media di 13.4 punti, 4.4 rimbalzi e 2.6 assist nelle prime cinque uscite (davvero notevole la prestazione della trasferta di Battipaglia: 25 punti con 7/9 da due, 8 rimbalzi, 6 assist e 6 recuperi).

Tutto ciò, frutto di una sempre maggiore fiducia nei propri mezzi atletici e tattici unita all’affinamento di alcuni aspetti del gioco offensivo, ha portato Sara (che prima di arrivare in Lombardia aveva giocato in A2 a La Spezia e a Bologna e in A1 a Vigarano e alla Reyer), oltre che al rinnovo con l’Allianz, all’inserimento da parte del coach della nazionale A Lino Lardo all’interno della lista – complessivamente con 6 rossonere o ex rossonere su 8 nomi totali – di riserve a casa. Ecco le parole della diretta interessata: “Innanzitutto ringrazio Cinzia, lo staff e tutta la società per continuare a darmi fiducia nonostante quello trascorso sia stato un anno complicato, a livello personale per l’infortunio e più generalmente per il Covid. Sono molto contenta perché qui a Sesto ho trovato la mia dimensione: mi trovo benissimo e il Geas è quasi come una famiglia. Sono entusiasta e carica e conto di continuare il percorso iniziato due anni fa, oltre che di riscattare, assieme al resto della squadra, l’esito un po’ in calare della stagione. Punto a ritrovare la continuità che avevo trovato prima dell’infortunio. Speriamo di riuscire a ottenere i nostri obbiettivi il prossimo anno, con un buon posizionamento nella griglia playoff e andando avanti il più possibile”.

Ecco il commento di coach Cinzia Zanotti: “Dopo una stagione iniziata alla grande, Sara ha subìto un infortunio dal quale si è ripresa tornando nelle ultime partite: non è stato facile, dopo così tanti mesi di stop. Lo ha fatto bene, ma vogliamo ricominciare da quei primi mesi: ho fiducia in lei per la prossima stagione”.

Uff.Stampa Geas Basket

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here