A2 UFFICIALE – Cassandra Gordon primo innesto di Vigarano

0

Pallacanestro Vigarano è lieta di annunciare di aver firmato Cassandra Gordon per la stagione sportiva 2023/2024. Classe 2000, americana di Santa Barbara con passaporto svedese, “3/4” di 179 centimetri per 75 chilogrammi, la neo biancorossa ha studiato presso la Georgetown University, prima di passare, nel 2021/2022, alla Loyola Marymount University. Chiude l’ultima stagione con 30 gare giocate, 22 partenze in quintetto base, oltre 7 punti e circa 3 rimbalzi di media in 25’ a partita. È alla prima esperienza fuori dagli Stati Uniti.

“Cassandra è una giocatrice che abbiamo fortemente voluto – le parole del coach Andrea Castelli -, gioca in contropiede, fronte a canestro ed è dotata di grande fisico ed atletismo. Sarà il fulcro del nostro gioco: potrà giocare fronte e spalle a canestro, andare in contropiede e portare il pallone. Si ambienterà velocemente, quest’anno giocheremo con grande pressione difensiva e corsa, cercheremo di essere molto aggressivi e Cassandra sposa queste caratteristiche. Fa canestro in tanti modi. Potrebbe pure essere la sorpresa del campionato, ci appoggeremo su di lei nei momenti difficili. Contento del suo arrivo, certo che ci darà quello per cui l’abbiamo presa”.

“Sono estremamente fortunata di poter continuare la mia carriera nel basket oltre l’atletica del college e non potrei essere più entusiasta di unirmi a questa squadra – le prime parole di Gordon -. Ho sempre voluto giocare in Italia e ora lo farò. Ho sentito dire che il basket è molto importante in Italia. Ora posso fare la storia del basket italiano. Sono estremamente felice di iniziare questa nuova avventura nella mia vita. Obiettivi? Prima di tutto essere pronta ad imparare, recependo come una spugna: arrivo pronta a lavorare e fare tutto ciò di cui i miei allenatori e compagni di squadra hanno bisogno da me. Ho grandi aspettative da me e dalla squadra. Voglio aiutare la squadra a vincere il campionato. Sono una giocatrice multi posizione, posso segnare come una guardia e non solo. Sono anche una giocatrice molto orgogliosa della mia difesa. Le mie abilità derivano dalla creazione di movimenti e dal tiro veloce in sospensione. Mi piace anche creare opportunità per le mie compagne di squadra. Gioco con energia positiva ma mantengo la calma nella foga del momento. Gioco a basket da quando avevo 11 anni. Il mio liceo era molto buono e sono riuscita a ottenere una borsa di studio per giocare alla Georgetown University. Ho giocato molte partite contro giocatrici d’élite che ora sono professioniste, come Amber Melgoza. Ho deciso di trasferirmi alla LMU, in California, per stare più vicino alla mia famiglia e studiare in una grande università”. Grazie alla collaborazione con l’Avvocato Giacinto Matarazzo e la Passion Sport Group.

Lorenzo Montanari 

Ufficio stampa Pallacanestro Vigarano