A2 UFFICIALE – Cutrupi rimane al Selargius

0

Il primo tassello della Techfind San Salvatore Selargius edizione 2021/2022 è Adriana Cutrupi. La giocatrice calabrese indosserà infatti i colori del sodalizio selargino per la seconda stagione consecutiva.

LA CARRIERA – Nata a Reggio Calabria l’8 novembre del 1996, Cutrupi è un’ala/centro di 186 centimetri. Cresciuta nel settore giovanile della Lumaka Basket, a 16 si è trasferita ad Anagni, dove per la prima volta ha preso contatto con la pallacanestro senior disputando il campionato di A3. Le sue buone prestazioni hanno attirato le attenzioni di Battipaglia, formazione con cui – nel 2014/2015 – ha potuto esordire in A1 sfiorando, al contempo, anche lo Scudetto nella categoria Under 20. L’estate successiva è arrivato l’approdo a Viterbo, per un biennio di A2 che le ha permesso di maturare ulteriori progressi. Dopo un passaggio a Umbertide è quindi tornata al Sud per rispondere alla chiamata dell’Andros Palermo, con cui ha conquistato la promozione in A1 nel 2018/19. Dopo una stagione iniziata a Roma, sponda Athena, e conclusa con cifre da record a Viterbo, nel 2020 è sbarcata a Selargius. La lunga ha contribuito positivamente all’ultima, storica annata del team giallonero con 6.4 punti e 8.8 rimbalzi di media in 28 minuti di impiego. 
LE DICHIARAZIONI – “Il San Salvatore è la società in cui sono stata meglio in assoluto – spiega l’atleta – con le compagne, lo staff e tutto l’ambiente si è creato un feeling straordinario. Per tutto lo scorso anno mi sono sentita come in famiglia, e quando il presidente Mura mi ha chiamata per propormi di restare ancora, non ho esitato ad accettare. Non potevo davvero chiedere di meglio. Nell’ultima stagione ho avuto necessità di un periodo di adattamento dovuto essenzialmente a ragioni tattiche: accanto a me avevo una lunga con caratteristiche simili alle mie, ma pian piano, anche grazie all’aiuto del coach, sono riuscita a trovare la dimensione giusta e ad aiutare la squadra a rimbalzo. Vorrei poter proseguire sullo stesso solco, diventando ancor più incisiva. Ripetere il cammino dell’ultimo campionato non sarà semplice, ma proveremo a fare del nostro meglio. Del resto in pochi, dodici mesi fa, avrebbero pronosticato un nostro approdo in semifinale playoff. Nessun traguardo ci è precluso”.

Uff.Stampa San Salvatore Selargius

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here