A2 UFFICIALE – Elena Vella rescinde con Vicenza

La società biancorossa continua con coach Rebellato.

di La Redazione

La società A.S.Vicenza Basket Femminile, in riferimento all’increscioso episodio verificatosi alla fine della partita di Mantova il 2-1-2021, tiene a precisare quanto segue.

Depreca quanto capitato tra l’allenatore Claudio Rebellato e la giocatrice Elena Vella, biasimando le parole espresse dall’allenatore.

Ritiene che l’evento sia stato amplificato con esagerata risonanza avvenuta sui media.

Smentisce perchè non avvenuto il fatto che Rebellato abbia tentato di scagliare una sedia contro la giocatrice.

La società in tutti i modi ha cercato di ricomporre – inutilmente – il dissidio, interloquendo più volte con la giocatrice e portando le due parti a confronto nel quale Rebellato si è ampiamente scusato dell’accaduto. La giocatrice ha chiesto la rescissione del contratto esprimendo la volontà di non continuare a giocare a Vicenza. La società prende atto e, scusandosi ancora con lei, le augura di ritrovare quanto prima tranquillità e serenità e di conseguire i maggiori successi nella vita.

A seguito di doverosi chiarimenti avvenuti nel merito, la società conferma fiducia all’allenatore Claudio Rebellato, confidando nella compattezza della squadra che si è dimostrata tutta schierata al suo fianco.

 

 

Ufficio Stampa

A.S.Vicenza Basket Femminile 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy